I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per il dopo Di Bernardo "Prima Grottaferrata" non ha un nome buono. Sceglie il sindaco?

GROTTAFERRATA (politica) - Un'impasse davvero curiosa. Andreotti vuole una donna: ma chi?

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

I nomi che la lista "Prima Grottaferrata" ha messo sul piatto del sindaco per il dopo Mirko Di Bernardo (l'assessore rimosso nei giorni scorsi) non piacciono né alla maggioranza (pare) né, soprattutto, al sindaco Luciano Andreotti.

Sindaco che vorrebbe rimpiazzare l'ex uomo del Faro con una donna nella malaugurata ipotesi che alla fine una tra Francesca Rocci ma soprattutto Chicca Prisco (Bilancio) lasci l'Esecutivo.

consorzio ro.ma

Ora il problema è proprio quello che quanto Alessandro Cocco - consigliere di Prima Grottaferrata - ha mostrato non trova il favore del sindaco ed alla fine potrebbe essere proprio lui a scegliersi l'assessora. Ma lui ce l'ha un nome o gli servirà un aiuto esterno a sua volta?

Dovesse andare a finire così c'è da chiedersi il senso profondo di questa "staffetta" tra le due liste monoconsigliere e, in fondo, il significato amministrativo di un cambio di uomo (o donna) che a guardarla dalla parte dei cittadini motivata solo come cambio di "pennacchietto" è difficile da comprendere.

sfaccendati190610

La verità è che i rapporti tra Faro e Andreotti erano logori. La staffetta non c'entra niente perché, sul piano operativo, il cambio di guardia - come evidente ora - è solo una rogna.

C'è da chiedersi: prima di silurare Mirko Di Bernardo (dopo tanto rifletterci) ed indirettamente il Faro, Andreotti e Cocco non si sono mai parlati per il sostituto?

danilo boxe

Commenti   

0 #2 loscoop 2019-06-15 18:13
dalla redazione sulla malaugurata ipotesi, non ci trova d'accordo
Le deleghe di genere, hanno fallito. È un fatto!
Il cinico17 ha preso (10/7/2017) la monetina e ha scelto male :oops:
L'impressione in politica è tutto. L'impressione, per chi non lo conosce, che cinico17 non abbia le capacità di guida e di convincimento, è nei ripetuti sbalzi d'umore :cry: autoritari&vessatori. È storia raccontata anche da ilmamilio
Per quelli che hanno fallito, fallito ancora e fallito meglio, cercare&trovare uno/una su cui far ricadere anche le sue inadeguatezze è troppo facile, ci sono tanti sprovveduti EGOinomani
Una cosa è certa, per un paesello "devitalizzato" da tanti saccenti boriosi e sfaccendati, un prossimo candidato "espero" del settore è + meglio
Le prossime "devitalizzazioni" i Cittadini di Grottaferrata le subiranno in "sedazione incosciente" :oops:
Citazione
0 #1 grottaferratamia 2019-06-14 12:57
mi auguro che non sia vero...per il bene di grottaferrata!
trovo ridicolo chiedere la testa di qualcuno e non avere il suo sostituto già pronto...
Citazione