I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Sport – Atletica Frascati, oro di Guerra e bronzo per Tramontozzi alla RCF Roma Sud

FRASCATI (atletica) - doppietta per la compagine frascatana

ilmamilio.it - comunicato stampa

Sabato 8 giugno, giornata da incorniciare grazie a due ragazzi nati e cresciuti nel vivaio frascatano che danno lustro al mezzofondo targato Frascati, con una strepitosa doppietta sul podio della RCF Roma Sud.

sfaccendati190610

Andando per ordine cronologico di cronaca venerdì 7 Giugno è stato il turno di Federico Tramontozzi, che ha dovuto affrontare un'impegnativa serie di qualificazione, la più veloce, qualificandosi in batteria con il secondo miglior tempo, ma costretto a forzare oltre modo andando già al personale nella fase di qualificazione con 1.53.21. Dopo la stancante serie del giorno precedente, nella giornata di sabato Federico affronta la finale con atteggiamento decisamente tattico, sin troppo, con un passaggio al primo giro che lo vede nelle retrovie del gruppo, ma poi si rende autore di una rimonta stratosferica a partire dagli ultimi 250 metri di gara che lo conduce fino al podio, guadagnato e strameritato grazie a tutta la sua grinta e alla bellissima progressione finale.Nuovo record personale e crono di tutto rispetto con un ottimo 1.52.33 per un ritorno sul podio iridato di un atleta che già fu terzo nella stessa specialità nel 2017 nella categoria Allievi e che torna a dar lustro di tutto il suo talento e la sua impressionante grinta!

danilo boxe

Passando invece al mezzofondo prolungato, si svolge nella tarda serata, quasi in notturna la gara dei metri 5000 Juniores, ultima gara in programma della giornata, con un Francesco Guerra che ottiene un nuovo titolo di Campione Italiano, il primo nella categoria Juniores e l'8° titolo nazionale nella sua giovane carriera. Una titolo ancora più bello perchè frutto di una progressione finale che lo vede recuperare metro dopo metro quando ormai la gara sembrava chiusa dopo la fuga dell'atleta della Cosenza K42,  Ayoub Idam, il quale ha preso il largo a 2 km dalla fine, forzando il ritmo sugli inseguitori,  Francesco e un bravissimo Alain Cavagna, Atletica Valle Brembana.Proprio dalla tenacia degli inseguitori che riprendono a fare il ritmo dopo un iniziale consistente distacco, nasce l'iniziativa finale di Francesco che chiude con un ultimo giro da brividi, all'inseguimento forsennato di Idam fino al sorpasso finale nell'ultimo rettilineo di gara, con Idam secondo classificato e Cavagna bronzo. Una vittoria di classe, nella quale Francesco da lustro di autorevolezza da campioni. Il tempo finale è 14.44.16, per la seconda volta al di sotto dello standard minimo per la partecipazione ai Campionati Europei di Boras, Svezia, del prossimo luglio, dopo il crono già ottenuto da Francesco lo scorso maggio di 14.39.88, unico junior in Italia in possesso del minimo sulla specialità oltre a quello ottenuto nei mt 3000. Biglietto staccato per Boras e una gara che ci ha regalato una nuova bellissima emozione.

consorzio ro.ma

Grazie a questi due splendidi ragazzi dal talento e dalla grinta indubbie, per averci regalato entrambi due gare spettacolari, emozionandoci in questo bellissimo week end di atletica a Rieti e per aver portato ancora una volta lustro ed onore alla nostra atletica frascatana, e alla RCF Roma Sud, società collegata al nostro vivaio giovanile. Un'atletica nella quale continuiamo a credere sempre e nonostante tutto e tutti, affrontando tutte le difficoltà che si incontrano, da quelle di carattere strutturale ed operativo, a quelle difficoltà di carattere personale, che i nostri ragazzi incontrano nel loro percorso di crescita umana ed atletica, perché fare l'atletica non è facile in Italia e non lo è neanche a Frascati. Ma noi andiamo avanti e lo facciamo ancora una volta alla grande!