I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

La Lega Frascati ammicca a Mastrosanti in cerca di visibilità e "poltroncine"

FRASCATI (politica) - Il radicale cambio di atteggiamento dei componenti di un direttivo di nuova costituzione ma di facce già molto viste in città

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

La Lega in maggioranza a Frascati? La Lega, dal comitato esecutivo di neo costituzione formato completamente da esponenti fuoriusciti da altri partiti di centrodestra (dove forse avevano poco spazio), in cerca di una visibilità e di accreditamento presso l'Amministrazione Mastrosanti? Ruoli nuovi per volti già molto noti in città.

A Frascati accade anche questo.

Da settimane, in particolare dopo il 26 maggio, gli esponenti locali del partito di Salvini, aggregatisi negli ultimi mesi, stanno tessendo una tela di ammiccamenti, sostegno extra consiliare e social pro Amministrazione comunale.

Strano davvero. Davvero molto. Che ci siano in ballo poltrone "prestigiose" in comitati di quartiere periferici?

Strano perché il direttivo della Lega Frascati è formato per intero da persone che fino a pochi mesi fa avevano nei confronti dell'Amministrazione Mastrosanti un atteggiamento ben diverso. Radicalmente diverso. E caso vuole che la rete sia piena, sino davvero a poche settimane fa, di video, foto, testi ed altro che certifica questo.

Oggi il cambio di sponda. Cosa li ha folgorati? Chi sono i "contatti" all'interno della squadra del sindaco? Quali i fagioli nel piatto? C'è poi da chiedersi: a chi giova questo palese avvicinamento?

Non resta che attendere, se ne vedranno delle belle soprattutto quando ci sarà da render conto ai cittadini.

consorzio ro.ma.

 

Commenti   

0 #1 Anna Maria Bracci 2019-06-10 13:04
A nome del Coordinamento cittadino Lega Frascati, e per dovere di correttezza nei confronti dei lettori della testata, desidero smentire e rimandare al mittente le illazioni contenute in questo articolo riguardanti la Lega Frascati e i suoi componenti.
Dal momento che nè il redattore (che non compare) nè l'editore responsabile si sono presi la briga di verificare con i diretti interessati la veridicità delle affermazioni riportate nell'articolo, invitiamo a farlo contattandomi attraverso i recapiti che già possedete.
Anna Maria Bracci, Coordinatrice Lega Frascati
Citazione