I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, FdI sulla maggioranza: "Non ci resta che piangere, squallido scenario"

Risultati immagini per fratelli d'italia mamilioGROTTAFERRATA (politica) - Prime reazioni alle tensioni interne al governo Andreotti

ilmamilio.it

"... Beato chi dalla vita non si aspetta niente, perché non rimarrà mai deluso..." ci verrebbe da dire, guardando lo squallido scenario che si sta aprendo sulla politica Grottaferratese, delusione pura. Intrighi, inciuci, invidie, doppi giochi, sembrerebbe che il medioevo non sia mai finito qui a Grottaferrata".

Così recita il comunicato stampa del circolo di Fratelli d'Italia a Grottaferrata.

"Cari cittadini vedete - prosegue la nota -  il voto deve essere una scelta consapevole, non può essere dettato da giri di palazzo, altrimenti questa è la fine che si fa, una politica becera e una cittadina sanguinante, rinchiusa e afflitta dai suoi problemi, contornata da una amministrazione inerme e menefreghista, soggiogata dai personalismi ed egoismi di consiglieri improvvisati, senza un briciolo di gavetta politica. Grottaferrata ha bisogno di persone competenti e capaci di capire quali siano i veri problemi del paese e dei suoi cittadini, e impegnarsi di risolverli. Le buche sulle strade ancora ci sono, i tubi dell'acqua ancora perdono, la situazione sociale sempre più in degrado, il vandalismo regna sovrano, per non parlare dello Sprar di cui non si parla più, le scuole con cui bisognerebbe dialogare e capire di quali reali problemi soffrono, le strutture sociali fatiscenti, colate di cemento a favore di pochi. Tutto a discapito dei cittadini, insomma chi più ne ha, più ne metta. Una situazione diremmo da capogiro, per non dire disgustosa. A rimetterci tranquilli ci vanno sempre di mezzo i cittadini. Purtroppo".

"Fratelli d'Italia non può stare in silenzio, come fanno tanti politicanti che fanno finta di non vedere - conclude la riflessione -  Fratelli d'Italia combatte, si impegna, è sul campo a fianco dei cittadini, nelle famiglie, per le strade, per cambiare davvero la situazione, c'è bisogno di un vento nuovo a Grottaferrata, di certo serve gente pulita, onesta e che ha voglia di quel cambiamento da zero, bisogna amare la nostra città, e non soffocarla ed ucciderla, per colpa di faide crudeli di gruppi e gruppetti civici che fingono di voler bene alla cittadina".

consorzio ro.ma

 

Commenti   

0 #1 achisiriferiscono 2019-06-11 03:05
i fratelloni&sorellone di Gtf?
giudizi e conclusioni "forti" lasciano capire che conoscono i sintomi (4 Commissari dal 99) ma che ignorano i problemi che li hanno causati
Di chi erano figli quillì del 99 ?
Di chi erano padri&madri quillì del 2004 ?
Di chi erano flli&sorelle quillì del 2013 ?
Chi erano i conji del 2016 ?
Chi SONO quillì che dopo l'ultima chirurgia estrema, ricicciano con queste banalità?
A chi sono figli, padri&madri, flli&sorelle e parentalconji, quillì che con gli astri allineati, fanno gli abiti su misura ai cinici17, cucendoglieli addosso?
"redazione" come si può abusare della retorica per il solo fatto che il vento è girato?
I FATTI non cambiano se dopo la bora tira il maestrale
I MISfatti non cambiano se a 1 di quillì (99-2004-2013-2016) vengono eletti, delegati O surrogati quillì di oggi " i sempre lì stess"
"redazione" l'unico antidoto a questa retorica è: fargliela leggere e "commentata" ;-)
Citazione