I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, concerto del Campus Bio-Medico a Mondo Migliore: il benvenuto ai migranti arrivati col corridoio umanitario - Foto

 
  • ROCCA DI PAPA (attualità) -  Nuovi ingressi all'interno della struttura 
     
    ilmamilio.it
     
    Ieri pomeriggio alle 17,30, l’Ensamble Cameristico dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ha tenuto un concerto di solidarietà nel grande auditorium del Centro di Accoglienza di Mondo Migliore, sulla via dei Laghi a Rocca di Papa.
     
    L’Ensamble ha eseguito brani di Mozart, Grieg, Bottesini alla presenza delle persone migranti ospiti del centro, degli operatori, di numerosi medici e docenti del Campus Bio-Medico che ha offerto il concerto, ed è stato preceduto da una relazione su “salute e migranti” tenuta dal dottor Sandro Mancinelli, docente di Sanità Pubblica alla Seconda Università di Roma Tor Vergata.
     
    Ad introdurre la serata Angelo Chiorazzo, fondatore della Cooperativa Auxilium con la presentazione di Rossella Alimenti, giornalista Rai. La musica, con il suo linguaggio universale, costruisce ponti tra i popoli e il concerto sarà anche un’occasione per dare il benvenuto alle persone di nazionalità eritrea, etiope e sudanese arrivate direttamente dalla Libia con il corridoio umanitario del Governo.
     
    Ad attenderle a Pratica di Mare c’erano gli operatori operatori Auxilium, che le hanno accompagnate a Mondo Migliore dove stanno iniziando la loro nuova vita, che inizia dal Centro di Accoglienza dei Castelli Romani.

    consorzio ro.ma ballico ilmamilio 190513

    balzoni campagna 2019 ilmamilio