I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Polisportiva Borghesiana volley, la gioia di Criscuolo: “Un’annata piena di soddisfazioni”

ROMA - Sta per concludersi anche la stagione 2018-19 e per la Polisportiva Borghesiana volley è tempo di bilanci. Stefano Criscuolo, che assieme a Giuliana Montaldi, Massimo Iacono e Marco Perugini rappresenta il “cuore dirigenziale” del club capitolino, sembra molto soddisfatto di come sono andate le cose.

“La punta di diamante è stata rappresentata dalla cavalcata trionfale della nostra Seconda divisione femminile che ha stravinto il suo campionato e che attualmente è impegnata nel tradizionale “Torneo Appio” di fine stagione, ma com’è tradizione nel nostro club si guarda più all’aspetto sociale e di condivisione che a quello del risultato di campo ed è proprio quello che ci riempie maggiormente d’orgoglio. I numeri nel settore giovanile sono aumentati in maniera esponenziale e lo stesso si può dire anche per il settore dell’Amatoriale che ha visto la formazione di diversi gruppi. Il principio con cui si fa pallavolo alla Polisportiva Borghesiana è sempre il medesimo in tutte le categorie: la voglia di stare insieme attraverso lo sport”. Buoni riscontri anche dal settore maschile che si è saputo ritagliare un suo spazio all’interno del club capitolino.

“La prima squadra ha chiuso il campionato a metà classifica: con un po’ di costanza e impegno in più si potrà fare sicuramente meglio nella prossima stagione. E’ importante sottolineare la nascita di un gruppo Under 15 che dal prossimo anno farà il suo campionato”. Numerose sono state anche le iniziative studiate dalla Polisportiva Borghesiana volley nel corso della stagione che si sta per chiudere. “Tra le tante vorrei ricordare la “gita” del nostro gruppo Under 13 al parco avventura di Poli: un’idea nata dalla mental coach Cinzia Colucci, la cui figura professionale ha rappresentato un’altra novità dell’annata – rimarca Criscuolo - Domenica, inoltre, presso il “Brasili” e il “Pertini” ospiteremo le finali provinciali Uisp di tutte le categorie, dall’Under 13 all’Amatoriale, e sarà un grande sforzo organizzativo per la nostra società. A giugno poi organizzeremo degli “Open day” per chi vorrà venirci a conoscere da vicino, mentre la nuova stagione ripartirà la prima settimana di settembre con la novità del camp a Tagliacozzo che ha avuto già tante adesioni da parte dei nostri tesserati”.