I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Esemplare di istrice investito sulla Via Appia, la Polizia Locale per sinergie di tutela della fauna selvatica

MARINO (attualità) - Due pattuglie della Polizia Locale di Marino hanno effettuato il restringimento di carreggiata facendo defluire il traffico in unica corsia da Albano verso Roma per consentire alla ditta specializzata di effettuare il recupero

ilmamilio.it

Uno splendido esemplare di istrice adulto, probabilmente investito nella notte sulla via Appia al km 18.500 (in prossimità incrocio Santa Maria delle Mole nei pressi del confine con il Comune di Ciampino), è stato rinvenuto morto questa mattina.

Due pattuglie della Polizia Locale di Marino hanno effettuato il restringimento di carreggiata facendo defluire il traffico in unica corsia da Albano verso Roma per consentire alla ditta specializzata di effettuare il recupero. La P.L. ritiene l'animale autoctono, non tenuto in cattività e verosimilmente disorientato da fattori non individuati che lo hanno allontanato dalla campagna adiacente il Parco dell'Appia Antica.

consorzio ro.ma

Non è il primo ritrovamento di specie selvatiche effettuato dalla Polizia Locale che sta cercando di costituire con i Guardiaparco sinergie operative a tutela della fauna selvatica sempre più esposta ai fenomeni di antropizzazione suburbana.

Qualche settimana fa gli agenti recuperarono e salvarono una civetta ferita in strada affidandola ai veterinari.