I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Servizio di controllo dei Carabinieri: due arresti e otto denunce

Risultati immagini per carabinieri mamilioROMA (cronaca)  - Gli arrestati sono un pregiudicato italiano trovato in possesso di 24,7 g di marijuana all’interno del veicolo su cui viaggiava, oltre ad un 51enne peruviano che, in violazione degli arresti domiciliari cui era sottoposto, è stato trovato all’esterno dell’abitazione.

ilmamilio.it

Al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio, i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato due persone e ne hanno denunciato altre otto.

Gli arrestati sono un pregiudicato italiano trovato in possesso di 24,7 g di marijuana all’interno del veicolo su cui viaggiava, oltre ad un 51enne peruviano che, in violazione degli arresti domiciliari cui era sottoposto, è stato trovato all’esterno dell’abitazione.

consorzio ro.ma

Denunciate a piede libero 3 persone che avevano tentato di eludere i controlli da parte dei militari. Tra queste figura anche 37enne nigeriana che si prostituisce lungo la via Tiberina, che alla vista degli uomini dell’Arma ha tentato di sottrarsi all’identificazione.

Denunciato anche un cittadino romeno di 42 anni, sorpreso in strada, in preda ai fumi dell’alcool, ha tentato di aggredire i militari ed infine un 51enne, italiano, pluripregiudicato che ha fornito false generalità per eludere l’identificazione.

I Carabinieri hanno altresì denunciato in stato di libertà per rissa tre giovani che per futili motivi, dopo essersi insultati a vicenda, erano venuti alle mani e due cittadini italiani di 79 e 40 anni per combustione illecita, sorpresi dai militari in luogo pubblico di via di Settebagni, mentre incendiavano alcuni mobili usati.