I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Maggio, mese dei libri. A Monte Compatri l'assessore legge testi ai piccoli studenti della Molara

MONTE COMPATRI (attualità): Di Franco: “Iniziativa per la crescita civile dei bambini”

ilmamilio.it

“I libri per i primi lettori prendono il posto delle pagine dedicate al bilancio comunale e ai numeri. Storie di inclusione e accoglienza, con gli animali protagonisti, invece che le cifre su voci di entrate e uscite.  Per un giorno, mercoledì 22 maggio, ho dimesso i panni dell’assessore dei conti al Comune di Monte Compatri, per trasformarmi in colui che fa ascoltare un racconto. Per parlare delle coccinelle e delle formiche ai piccoli alunni dell’infanzia del plesso scolastico di Molara, nell’ambito della campagna ‘Maggio mese dei libri’; iniziativa dedicata alla lettura e che coinvolge tutte le sedi dell’istituto comprensivo Paolo Borsellino”. Così dichiara Adriano Di Franco, assessore della Giunta di  Palazzo Borghese a Monte Compatri.

“Leggere in contesti diversi da quelli tradizioni, come invita questa progetto nato nel 2011, ha l’obiettivo di sottolineare l’importanza dei libri, come elemento determinante per la crescita personale, culturale e civile dei bambini, il futuro di Monte Compatri.  Per questo voglio ringraziare le insegnanti, la dirigenza scolastica e il personale della Biblioteca comunale che hanno reso possibile questa iniziativa”, conclude l'assessore.

balzoni190508
giglio pazienza


ballico ilmamilio 190513