I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rapina turista in un bar, poi nella fuga lancia sedie e tavolini: carabinieri arrestano 31enne

Immagine correlataROMA (cronaca) –  Non contento, l’uomo ha anche spintonato un’amica della vittima prima di mettere a soqquadro il locale e fuggire.

 ilmamilio.it

Ha tentato di rapinare dello smartphone una turista all’interno di un bar spintonandola e, per guadagnarsi una via di fuga, ha lanciato sedie e tavolini e gettato a terra un espositore di bottiglie di vino.

consorzio ro.ma

Protagonista della vicenda, un 31enne del Marocco, senza fissa dimora e con precedenti, arrestato dai Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia con l’accusa di tentata rapina. E’ stato bloccato in strada, poco distante dal bar in piazza dei Cinquecento, dove era entrato avventandosi sulla vittima, una ragazza di 21 anni.

L’ha spintonata e le ha strappato dalle mani lo smartphone. Non contento, l’uomo ha anche spintonato un’amica della vittima prima di mettere a soqquadro il locale e fuggire.

I Carabinieri, impegnati in una pattuglia a piedi, lo hanno notato e fermato.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

balzoni190508
giglio pazienza


ballico ilmamilio 190513