I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ospedale dei Castelli Romani, sopralluogo dei consiglieri regionali M5S: "Ci vogliono più certezze, meno perplessità"

 

 

ARICCIA (politica) - Il Movimento evidenzia delle criticità interne e di viabilità

ilmamilio.it - nota Facebook

"Stamattina Roberta Lombardi, Marco Cacciatore, Loreto Marcelli, Davide Barillari con il senatore Pierpaolo Sileri, hanno fatto un sopralluogo presso il  Nuovo Ospedale dei Castelli ad Ariccia.

Inaugurato a dicembre 2018, il NOC è un progetto ambizioso perché sostituisce gli altri nosocomi di zona, come quelli di Ariccia, Albano, Genzano.  Ma è anche un progetto che deve ancora pienamente realizzarsi e non sappiamo se riuscirà nella sfida: il personale è stato trasferito dalle altre strutture sanitarie e per ora, con un sottoutilizzo dell'ospedale a 137 posti letto disponibili, magari bastano e addirittura avanzano. Ma il progetto del NOC prevede 360 posti letto, che è persino un numero di posti insufficiente! Perché dovrà servire un bacino di utenza di circa 500 mila persone, quando l'ospedale andrà a pieno regime.

consorzio ro.ma

Il Nuovo Ospedale dei Castelli dovrà diventare DEA di primo livello, tra i prossimi obiettivi. Ma come potrà riuscirci con reparti che ancora mancano?  Ci chiediamo come sarà possibile tutto questo: assorbire tutta l'utenza dei #Castelli, con pochi posti letto presso il NOC, sapendo che le  case della salute che dovrebbero fungere da presidio sul territorio al posto dei nosocomi chiusi e sostituiti dal NOC, non sono ancora attive. Se ne contano 17 in tutta la Regione Lazio pur essendone in programma 48.  Una sola nella zona dei Castelli, quella di  Rocca Priora.

ballico ilmamilio 190513

Inoltre, arrivare al NOC non è facile: un ospedale che ha avuto una gestazione lunga quanto quella del Nuovo ospedale dei Castelli avrebbe dovuto avere una migliore accessibilità. Il collegamento viario, ad una sola corsia, non è adeguato. Si passa per strade interne, tra diverse rotatorie, nel bel mezzo di una zona industriale, fatta di capannoni e mezzi pesanti che scorrono veloci. E se passa un'ambulanza?

Un'opera costata 100 milioni di euro, finora, dovrebbe dare più certezze e meno perplessità".

Così il M5S del Lazio in un nota a commento del sopralluogo dei consiglieri regionali.

 

giglio pazienza

balzoni190508