I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora, genitori dell’IC Cambellotti chiedono più sicurezza davanti alle scuole dopo l’investimento di un alunno

ROCCA PRIORA (attualità) – Dopo l’episodio della scorsa settimana, tornano le richieste di mamme e papà

ilmamilio.it

Venerdì scorso a Rocca Priora uno studente è stato investito sulle strisce davanti ad un plesso scolastico della città. Tutti i genitori di tutte le scuole del territorio si sono uniti nel richiedere più sicurezza e un presidio stabile della polizia locale.

Di seguito la richiesta protocollata questa mattina e indirizzata al Sindaco Damiano Pucci dal Comitato Scuola Sicura Rocca Priora, portavoce delle istanze dei genitori degli alunni dei quattro plessi scolastici della cittadina:

“A seguito dell’incidente occorso in data 17/5/2019 ad un alunno della scuola secondaria che, sceso dall’auto del genitore, in prossimità della Scuola, nell’attraversare sulle strisce pedonali,veniva investito da un auto in fase di sorpasso ed in considerazione del fatto che come genitori assistiamo quotidianamente a situazioni simili , quindi di potenziale pericolo, sia davanti alla scuola secondaria, sia durante l’uscita del tempo ridotto alla scuola primaria e dell’infanzia, unitamente al plesso scolastico di Colle di Fuori, plessi nei quali i genitori nel corso degli anni, hanno segnalato più volte alle autorità competenti la necessità che vi fosse un presidio di polizia locale.

consorzio ro.ma

Al fine di evitare che episodi simili possano ripetersi a causa dell’alta velocità ,del mancato rispetto delle norme di base che regolano il codice della strada e di un presidio orario insufficiente e in altri casi assente a tutela degli studenti, chiediamo, che sin da subito per la scuola secondaria venga estesa la fascia oraria di presenza della polizia locale , per la scuola primaria tempo ridotto , infanzia tempo ridotto ,venga garantito un presidio degli stessi nella fascia oraria di uscita e le stesse garanzie vengano estese al plesso scolastico di Colle di Fuori, sprovvisto completamente di un presidio”.

Da anni i genitori degli alunni di Rocca Priora denunciano l'insufficiente presenza di addetti alla sicurezza e Polizia Locale all’esterno dei plessi scolastici in fase di entrata e uscita degli alunni e segnalano infrazioni al codice della strada potenzialmente pericolose per gli studenti. Nonostante vari incontri – denunciano i richiedenti – e nonostante le promesse dichiarate, non si è concretizzata nel tempo alcuna azione significativa. Dopo l’episodio di venerdì 17 maggio, risoltosi con un grande spavento e una settimana di cure, ora mamme e papà ritengono che non si debba sfidare oltre la sorte e che si debbano mettere in campo soluzioni immediate e durature.

giglio pazienzaballico ilmamilio 190513

balzoni190508