I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ariccia - salta il coordinatore comunale della Lega Alessandro Cianfanelli, le precisazioni di Leopardi

ARICCIA (politica) - il consigliere comunale: "Estraneo a questa dinamica"

ilmamilio.it - nota stampa

Dal consigliere comunale Giorgio Leopardi riceviamo e pubblichiamo.

“La revoca è avvenuta da parte del commissario provinciale, il quale ritengo abbia validi motivi a supporto della decisione. Persone, a cui evidentemente piace narrare favole, insinuano che io sarei l’ispiratore occulto di questa operazione per il semplice motivo che esprimo simpatia per la figura e l’agire politico di Matteo Salvini. Queste stesse persone hanno anche mosso critiche infondate e prive di argomentazioni sull’azione amministrativa nel campo delle attività sportive, avendo ricevuto dal sindaco l’incarico fiduciario di studio delle materia sport, turismo e spettacolo riguardo alle quali mi rapporto costantemente con lui. Per queste ragioni, sento il dovere morale di fare queste precisazioni nei confronti dei cittadini, dei membri della maggioranza di governo alla quale appartengo e del sindaco Roberto Di Felice, al quale va la mia grandissima stima non solo per la sua limpida figura ma anche perché mi ha dato sempre fiducia, fornito consigli illuminanti, spronato a migliorarmi e mi ha fatto appassionare alla sana politica e all'amore per la nostra città.

sfaccendati 190519

Non conosco le persone che si dolgono per la revoca sopracitata, di cui secondo loro sarei ispiratore. Pensiero, il loro, privo di qualsiasi controprova e irrispettoso verso la figura del commissario provinciale della Lega e di tutti i responsabili della Lega Lazio che, tra l’altro, godono della mia fiducia come amministratore locale, l’ormai ex gruppo dirigente revocato ad Ariccia mi ha criticato strumentalmente solo sulla base di questo fallace e infondato pensiero. Non sono neppure sicuro che essi siano di Ariccia. Ritengo che gli ariccini abbiano bisogno di competenze e di capacità amministrativa.

balzoni190508

Le critiche, quando sono con ogni evidenza fini a sé stesse e tendenti meramente a strumentalizzazioni politiche, le rimando al mittente. Ariccia ha un tessuto associativo sportivo che va alla grande grazie al lavoro quotidiano di tanti cittadini ,dei dirigenti e degli allenatori delle società sportive che operano nei nostri impianti, degli atleti e dei genitori che li supportano nella loro crescita. Nel biennio 2019 – 2020 contiamo di fare investimenti importanti sugli impianti sportivi, che determineranno un miglioramento della qualità dell'offerta per tutti i giovani atleti del territorio.

giglio pazienza

Come mi ha sempre detto il nostro sindaco: quando si presenta una questione non ci si deve perdere in chiacchiere, ma si deve esaminarla attentamente e individuare una soluzione attuabile per poi attuarla.

Confido che il coordinamento della Lega di Ariccia sia affidato  a persone che, anziché adottare un atteggiamento pregiudizialmente belligerante verso le altre forze politiche, mostrino concretamente di voler dialogare e rendersi disponibili a ragionare per risolvere i problemi di interesse comunitario. Ariccia ha bisogno di questo, certamente non di guerre tra diversi movimenti e partiti politici".

consorzio ro.maballico ilmamilio 190513