I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: se su Palazzo Marconi sta per scatenarsi la tempesta perfetta

tempesta comune frascatiFRASCATI (politica) - Tante le questioni roventi che interessano l'Amministrazine comunale: dalla Sts all'advisor ad una scena politica pronta a tornare alle urne

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

I conti pubblici, il Bilancio consolidato e gli appuntamenti di autunno. Il "caso advisor" (sul quale c'è già almeno un esposto), la Sts ed il suo zoppicante ed indichiarato futuro, la gestione del patrimonio. Gli imbarazzi, i silenzi e l'aggressività social. Le fratture interne e le fazioni: quelli pronti a staccare la spina, il Giro d'Italia dai conti ancora segreti, quelli che pensano già al domani amministrativo, e "risposte zero" e gli insulti.

consorzio ro.ma

Quella che si sta preparando sull'Amministrazione comunale di Frascati è una tempesta perfetta che alcuni dei protagonisti dell'agone politico cittadino neanche immaginano. Tanta e tale la carne al fuoco, con tante e tali questioni irrisolte, che i nodi giungeranno presto al pettine. Tutti.

E ce ne sarà davvero per tutti, perché l'attuale architettura amministrativa di Frascati è destinata a cambiare molto presto e non certo solo perché dopo l'appuntamento elettorale del 26 maggio alcune dinamiche saranno ancora più evidenti.

Ma c'è la questione dell'advisor che brucia ed è oggettivamente particolare, unico nel suo genere. Talmente unico che potrebbe essere potenzialmente capace di far saltare il banco.

LEGGI L'opposizione di Frascati: "Il "suggerimento" di un advisor è atto contrario ai principi della PA. Presentato esposto"

C'è chi sostiene che ci siano forze politiche già in grado di presentare una propria alternativa di governo cittadino. Molto più che probabile, a dispetto di quanto la sempre più sterile ed autoreferenziale claque amministrativa si sforza di sostenere.

balzoni190508

C'è poi l'aggressività social che alcuni esponenti politici, fiancheggiatori e cittadini continuano ad esaltare essendo ormai arrivati, incapaci di sostenere di rispondere non solo alle critiche ma anche alle legittime richieste dei cittadini, a superare ampiamente il limite. E qui si aprono altre questioni.

In tempi di analfabetismo funzionale e di avvelenamento politico - spesso cavalcato dagli stessi che poi vorrebbero ergersi a paladini della democrazia e della trasparenza - episodi del genere sono l'inevitabile frutto dell'attuale scena.

Ma anche per questo i nodi sapranno arrivare debitamente al pettine. Tutti.

giglio pazienza

 

 

 

 

 

 

ballico ilmamilio 190513

Commenti   

0 #1 Renato 2019-05-19 13:20
BLA BLA BLA

Ci sarebbero forze politiche ...... BLA BLA BLA
Con una situazione disastrosa CHI vorrebbe fare COSA ?
Citazione