I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, si è costituito il conducente dell’auto pirata che ha provocato il grave incidente di Frattocchie

MARINO (attualità) – Ha venti anni, dovrà rispondere di reati molto gravi. Si è sentito braccato

ilmamilio.it

Sentendosi ormai braccato dalla Polizia stradale di Albano, si è costituito questo pomeriggio intorno alle 13, presso il Commissariato di Polizia di Marino il pirata della strada che aveva travolto con la sua auto uno scooter su cui erano a bordo padre e figlio la sera di giovedì a Frattocchie. 

consorzio ro.ma

Gli agenti della Polizia Locale di Albano, in collaborazione con quella di Marino e di Ciampino, attraverso immagini di videosorveglianza e testimonianze stavano ormai stringendo il cerchio delle indagini. Il ragazzo, 20 anni, disoccupato, leggendo anche le notizie sugli organi di stampa, pentito per ciò che era accaduto, ha deciso di parlare con i genitori a cui aveva preso la macchina, guidata senza patente (mai conseguita). Il giovane si è dunque presentato al commissariato in compagnia del padre. 

LEGGI Travolti a bordo del loro scooter da un'auto pirata. 14enne perde una gamba, gravissimo il padre

Il magistrato di turno della Procura di Velletri ha indagato il ragazzo a piede libero per lesioni stradali gravissime omissione di soccorso, guida senza patente e fuga. Sequestrata l’auto parcheggiata provvisoriamente in una piazzetta a Cecchina. 

Dovrà rispondere di tutti questi gravi reati davanti al Tribunale di Velletri.

giglio pazienzaballico ilmamilio 190513

sfaccendati 190519balzoni190508