Nemi, Massimo Biondi e Gianni Ibba presentano “Jordanus de Nemore”

NEMI (cultura) - venerdì 24 maggio alle ore 16.30, nella suggestiva cornice nemese di Palazzo Ruspoli (Piazza Umberto I – Nemi) sarà presentato il lavoro di ricerca su Giordano da Nemi

ilmamilio.it

Venerdì 24 maggio alle ore 16.30, nella suggestiva cornice nemese di Palazzo Ruspoli (Piazza Umberto I – Nemi) sarà presentato il lavoro di ricerca su Giordano da Nemi, noto come “Jordanus de Nemore”, portato avanti dall’investigatore storico Massimo Biondi e da Gianni Ibba, profondo conoscitore del territorio di Nemi. Dal laborioso lavoro sulle origini dell’importante matematico, fisico e studioso scientifico vissuto fra il XII e il XIII secolo è nata anche una pubblicazione editoriale.

sfaccendati 190519

All’iniziativa, oltre a Massimo Biondi e Gianni Ibba, prenderanno la parola; il Sindaco Alberto Bertucci che farà gli onori di casa; il direttore dell’ENEA di Frascati, Aldo Pizzuto; il docente dell’Università di Roma “La Sapienza”, Danilo Capecchi; il docente del Pontificio Ateneo “Regina Apostolorum” di Roma, Carmelo Pandolfi; il poeta e dantista della Società Internazionale “Dante Alighieri”, Aldo Onorati. Le letture saranno a cura della scrittrice Patrizia Audino.

consorzio ro.ma

La pubblicazione “Jordanus de Nemore” di Massimo Biondi e Gianni Ibba rappresenta, dunque, un’occasione inedita per conoscere e approfondire le origini di un importante mente scientifica, finora poco conosciuta, che ha le radici sul territorio di Nemi e dei Castelli Romani, vissuto a cavallo del XII e XIII secolo.

balzoni190508ballico ilmamilio 190513

giglio pazienza

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna