I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, PD: "La pace della Giunta 'diversamente orientata' è finita?"

Risultati immagini per pd grottaferrataGROTTAFERRATA (politica) - Il partito torna sui temi di attualità

ilmamilio.it - nota stampa

Dal PD di grottaferrata riceviamo e pubblichiamo:

"Nell'ultimo Consiglio Comunale, convocato per l'approvazione del rendiconto, è emersa in tutta evidenza la complessità della situazione finanziaria del Comune.

L'Assessore al bilancio, nella sua illustrazione del rendiconto, ha dovuto evidenziare il fatto che la massa dei residui attivi che gravano sul bilancio e la conseguente necessità di effettuare gli accantonamenti previsti dalla normativa degli EE.LL. riducono al minimo la possibilità di effettuare investimenti. Quindi, mentre lo scorso anno il Comune ha potuto utilizzare l'imprevisto avanzo di amministrazione, quest'anno la situazione è ben diversa e richiede di affrontare il delicato capitolo dell'esazione dei tributi dai contribuenti morosi e dell'opportunità di esternalizzare il servizio di esattoria al fine di assicurare gli introiti necessari per l'ordinario funzionamento della macchina comunale.

Capitolo politicamente doloroso, perchè costringerà Andreotti e la sua Giunta a fare scelte che incidono sulle tasche dei cittadini e soprattutto sulle "attività produttive" ,gia’ pesantemente colpite dalla crisi, e per tale motivo escluse, almeno per quel che riguarda la TARI, dall'integrale applicazione del decreto Ronchi, a differenza delle utenze domestiche allineate integralmente alla normativa.

Come reagirà la maggioranza che sostiene il Sindaco è questione tutta da esplorare, ma probabilmente la pace, all'interno di una Giunta così "diversamente orientata", è finita.

ballico ilmamilio 190513

Nel frattempo, la situazione degli uffici amministrativi e dei servizi erogati dal Comune è diventata insostenibile: basta guardare le file agli sportelli degli uffici comunali nei giorni di apertura al pubblico o l'impossibilità di svolgere funzioni amministrative basilari.

Stamane, un cittadino che si è rivolto alla polizia municipale per segnalare la presenza di un posteggiatore abusivo al parcheggio di Poggio Tulliano, si è sentito rispondere che non c'è la possibilità di intervenire per carenza di vigili urbani (sic!).

giglio pazienza

Quello della carenza dei vigili è un vecchio problema, ma deve essere risolto. Non si può delegare la gestione del traffico alla solerzia degli Ausiliari del traffico nel momento in cui sperimentiamo tutti e tutti i giorni che, in alcune ore della giornata, è un'impresa attraversare il territorio cittadino in macchina.

Forse è arrivato il momento che il Sindaco e la sua Giunta escano dal letargo ed affrontino questo come altri gravi problemi che preoccupano non poco i cittadini.

sfaccendati 190519

Non vogliamo, ad esempio, mettere in dubbio la legittimità delle autorizzazioni concesse per le nuove costruzioni che, come funghi, stanno nascendo soprattutto in alcune zone (v. Pratone), ma ci chiediamo cosa accadrà quando questi nuovi edifici saranno utilizzati. Come pensa il Comune di garantire i servizi essenziali, a partire dall'acqua e dalle fognature (attese le difficoltà del depuratore ad assorbire nuove utenze), per arrivare alla mobilità sulle vie di accesso alle nuove costruzioni e alla mancanza di strutture di utilità sociale (parchi, scuole, parcheggi, ecc.)?

Serve una visione complessiva presente e di prospettiva sullo sviluppo della nostra città e su questo vogliamo confrontarci con chi ha l'onore e l'onere di governare Grottaferrata".

balzoni190508

consorzio ro.ma

Commenti   

0 #3 armando 2019-05-18 00:08
pure questi, me li cacci via subito
Citazione
0 #2 èmeritodiquìllì 2019-05-15 16:06
che dal 2012 silenti sui dissesti, finanziari&CUBATURA, in confraternita con le dx
L'ultimo pd presidente Commissione bilancio&patrimonio e molto "competente", dopo aver, 2012, denunciato quello che non funzionava, lo hanno disconosciuto
Chi ha fallito continuamente, oggi che ha in Consiglio un "candidato" STRAPPATO alla destra, con estrema delicatesse chiede banalita'
Un pdRelle che non vuole mettere in dubbio :-* i diritti sul laterizio, sembra come l'EXSENCAVMILAN che quando Sgovernava raccontava che i bilanci erano floridi... Si, i suoi! e assieme ai leghisti facevano e promettevano "condoni" per evasori&abusivismi
Il pdRelle che ha chiuso,2013,la riscossione esterna dei tributi fra gli applausi a ilfellini, chiede, perché non si incassano?
Che in regione approva una legge che "beneficia" con il 20% in +, la rigenerazione in periferia, perché parla?
Alle europee ricordiamoci del pdRelle!
Alle comunali, pure!
Citazione
0 #1 grottaferratamia 2019-05-14 20:33
prima il presidente della commissione bilancio dice che c'è un tesoretto, poi l'assessore parla di mancati incassi dei residui....la mano destra sa cosa fa la mano sinistra?
Citazione