I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Castelli Romani, danni ingenti alle coltivazioni per la violenta grandinata di ieri - FOTO

 
  • ARICCIA (attualità) - Come si temeva problemi a Ariccia, Albano, Genzano, Nemi, Velletri, Aprilia e Cisterna, Cecchina, Pavona.
     
    ilmamilio.it
     
    Danni ingenti alle colture di kiwi, cocomeri, uva e olive, per milioni di euro a causa della violenta grandinata che ha colpito la provincia di Roma e Latina nella giornata di domenica 12 Maggio.  Alcune strade ai Castelli Romani si sono completamente allagate decine le auto in panne, ad Ariccia, Albano, Genzano, Nemi, Velletri, Aprilia e Cisterna, Cecchina, Pavona.
     
    balzoni190508
    Il forte acquazzone e la grandine molto violenta e di grossa entità ha danneggiato auto e terreni di ortaggi, tendoni di uva e kiwi e oliveti. A Genzano un fulmine ha colpito la centralina di un impianto di antifurto di una farmacia incendiandolo, numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco per l'intera giornata di domenica. 
     
    L'associazione di coltivatori diretti Aspal, per voce del presidente Stefano Giammatteo,  fa sapere che i danni di domenica del maltempo sono stati i peggiori della stagione 2019 ed hanno messo in ginocchio centinaia di coltivatori diretti già gravati dalla profonda crisi del settore e dal maltempo dell'estate appena passata .  
     
    consorzio ro.ma