I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Giro d'Italia: se se n'è accorto pure il sindaco di Grottaferrata e la "tappa" di Monte Compatri

GROTTAFERRATA (attualità) - Per il 14 e 15 maggio provvedimenti a raffica: in alcuni casi probabilmente esagerati e tardivi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

In questi giorni di frenetici e in alcuni casi (Grottaferrata) tardivi preparativi per l'atteso arrivo del Giro d'Italia che, come noto, giungerà a Frascati con la 4^ tappa da Orbetello martedì 14 maggio per poi ripartire il giorno successivo verso Terracina dopo aver toccato molti Comuni castellani, se ne vedono di cotte e di crude.

Nelle scorse ore le notizie più gustose arrivano da Grottaferrata, per l'appunto, dove il sindaco Luciano Andreotti continua a spiccare per l'arguzia politica con la quale ha azzerato la sua opposizione portando (il come ed il perché sarà noto a breve) tutta la minoranza dalla sua parte (LEGGI Grottaferrata: il capolavoro di Luciano Andreotti. Sindaco senza social e senza più opposizione) ma continua a mostrare una disarmante inconcludenza amministrativa.

Così, a quanto si apprende, solo negli ultimi giorni il primo cittadino si sarebbe accorto che anche il suo comune era interessato al passaggio della carovana rosa, in particolare il 15 maggio quando il plotone dopo essere partito da Frascati verso nel primissimo pomeriggio e dopo aver toccato Monte Porzio Catone, Monte Compatri e Rocca Priora riscenderà lungo la Tuscolana e quindi lungo via XXIV maggio per raggiungere Squarciarelli e da lì risalire verso Rocca di Papa.

giglio pazienza

 

Accortosi che insomma il Giro avrebbe interessato anche Grottaferrata, il sindaco ha deciso pilatescamente di chiudere le scuole (e si che si tratta del veloce passaggio di massimo 20 minuti di un plotone verosimilmente ancora molto compatto, LEGGI Grottaferrata, il 15 maggio chiuse le scuole per il passaggio del Giro d’Italia) e di avvertire così i cittadini.

Che già chiaramente sapevano tutto.

Non solo: appare lecito chiedersi in quale stato i ciclisti troveranno via XXIV maggio, strada che notoriamente non è dotata di una pavimentazione modello. Vedremo.

consorzio ro.ma

L'altra chicca delle ultime ore ce l'hanno offerta da Monte Compatri dove, da tempo, qualcuno sembra soffrire della sindrome di Napoleone. Ieri è stato diramato un comunicato dal titolo "Il Giro d'Italia fa tappa a Monte Compatri", annunciando l'uscita anticipata dalle scuole.

Appare insomma sovradimensionato definire il "fare tappa" (che è tutt'altra cosa) quello che è un, pur prestigioso, semplice passaggio della carovana.

Ciononostante, a Tinello Borghese qualcuno ha scelto di adottare una soluzione che il sindaco Andreotti - lesto a chiudere le scuole - avrebbe potuto sposare: quella di far uscire gli alunni prima del solito e non gettare centinaia di famiglie nelle difficoltà. A pochi giorni dall'evento.

balzoni190508

 

 

Commenti   

0 #2 èmeritodiquìllì 2019-05-12 13:24
che quando erano bambini, NON andare a scuola era una festa, nel 2019, NO!
é colpa di quillì che quando si trovano "per caso O per nostra sventura" ad amministrare un coacervo di situazioni paesane, falliscono, falliscono ancora, falliscono meglio della volta precedente :oops:
Anche questa volta il destinatario della targa a suo nome in "terra francese" l'ha fatta fuori dal vasetto. Tanto fuori che a Grottaferrata, neppure i bambini fanno + ooooooohhhhh!
L'autoproclamatosi, OVVIAMENTE con
LIMPIDEZZA come il nuovo LU... XIV che con i MISfatti dice che "Grottaferrata c'e' moi" :oops: :oops: :oops: tant'è che pure i bambini gli fanno "buuuuu"
Ma un amico o un parente che lo consigli, ce l'ha?
Citazione
+1 #1 Oravla 2019-05-11 13:43
Sono monotono.
Questi signori eletti dai cittadini, tutto rappresentano, meno che i cittadini.
Dipendono da chi? Booo
Citazione