I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Dessì (M5S): "Da Grottaferrata novità politiche imbarazzanti. Famiglietti si dimetta"

GROTTAFERRATA (politica) - Duro attacco del senatore anche contro "Città al Governo"

ilmamilio.it - nota stampa

“Da Grottaferrata mi giungono un paio di novità politiche niente male che però, purtroppo per i cittadini e per gli elettori, non fanno che confermare quello che sostengo da mesi e per cui ho posto domande, in primis al sindaco Andreotti, alle quali non ho avuto ancora alcuna risposta concreta. Se non vaghe e fumose proposte per “duelli a singolar tenzone” tese solo a alzare fumo su questioni piuttosto serie”.
 
Il senatore 5 stelle Emanuele Dessì torna a parlare della città dell’Abbazia.
LEGGI I duri e puri di "Città al Governo" pronti ad amministrare Grottaferrata insieme ad Andreotti
balzoni190508
 
"Sembra insomma che una cospicua parte della minoranza, compresi gli “ortodossi” di Città al Governo, sia pronta a finire apertamente tra le braccia del sindaco. Come mai? Quali comune interesse, quale comune “visione” per Grottaferrata condividono le parti? Sono domande che faccio da mesi, insieme a quelle relative alla final destination dei progetti curati da Andreotti prima che fosse sindaco e per le quali nessuno si è degnato di rispondere".
 
giglio pazienzaconsorzio ro.ma
"In definitivo avvicinamento, anche attraverso un convegno che avrebbe addirittura ottenuto il patrocinio del Comune, sembra essere anche il consigliere 5 stelle al quale da mesi chiediamo di chiarire la sua linea.
 
In questo caso, lo chiedo con voce ancora più forte: cosa ha deciso di fare Famiglietti, seduto in Consiglio comunale per rappresentare il MoVimento in netta antitesi all’attuale Amministrazione comunale? E’ arrivato il momento che il consigliere finalmente si dimetta e che smetta di essere inutile per il MoVimento, arrivando fino a mettere in imbarazzo altri esponenti 5 stelle ignari di dinamiche locali invitandoli per eventi che non sono altro che propaganda elettorale per il Pd mascherata. Grottaferrata non si merita questa politica vergognosa”.
petra190504