I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Scontro auto-moto a Genzano: grave un 29enne soccorso con l'eliambulanza

moto incidente genzano ilmamilioGENZANO (cronaca) - L'incidente all'incrocio tra via Appia Nuova e viale delle Regioni

ilmamilio.it

Un incidente stradale molto grave si è verificato alle 18.15 su via Appia Nuova a Genzano, un ragazzo romano di 29 anni, con la sua moto una potente Triumph 1.000 è finito contro un Opel Zafira guidata da un anziano di origine napoletana.

La macchina proveniva da viale delle Regioni e si stava immettendo su via Appia Nuova, all'altezza del km 28.500, verso il bar distributore di benzina. Il ragazzo proveniva da Velletri, seguito da una coppia di amici in moto, in direzione Genzano, nel frenare per evitare l'urto con l'auto è finito in terra contro il lato destro posteriore della Zafira, rimanendo gravemente ferito.

albanoinLibro

balzoni campagna 2019 ilmamilioIl ragazzo è stato soccorso da alcuni passanti e dallo stesso conducente della macchina, sul posto giungevano in pochi minuti alcune volanti della polizia, i carabinieri e la polizia locale, che hanno subito chiuso l'Appia in entrambe le direzioni fino alle 20. Un elisoccorso del 118 è arrivato sul posto e il medico si è calato col verricello insieme ad un operatore tecnico del soccorso alpino per soccorrere il ragazzo ferito sulla strada. Un'ambulanza del 118 di Aprilia, ha poi trasportato il 29enne al campo sportivo di Genzano, aperto per permettere i soccorsi, da dove si è alzato in volo l'elisoccorso per trasportarlo in codice rosso al policlinico di Tor Vergata in prognosi riservata con grabi traumi su tutto il corpo.

consorzio ro.ma

I rilievi dell'incidente sono stati effettuati dalla polizia stradale di Albano, in servizio con alcune pattuglie sulle strade dei Castelli Romani. Sono stati disposti gli esami dell'alcol e drug test sul guidatore della Opel Zafira, un 70enne che abita poco distante dal luogo dell'incidente, che sarebbero risultati negativi.

Il caso ha voluto che per pochi metri non si è  potuto evitare l'urto, ma anche la velocità non moderata in quel tratto di rettilineo già noto per altri incidenti gravi e mortali di motociclisti, sarebbero alla base del tragico scontro, il ragazzo era seguito da una coppia di amici con la moto che non sono stati coinvolti nell'incidente e sono rimasti illesi ma sotto shock.

elisoccorso campo genzano ilmamilio

giglio pazienza