I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Velletri, visita al carcere del capo dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini

VELLETRI (attualità) - Il Sippe chiede personale e interventi
 
ilmamilio.it
 
Carcere di Velletri, visita a sorpresa del Capo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria. Dopo la visita di Papa Francesco, nella tarda mattinata di ieri il Capo del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria Francesco Basentini ha voluto effettuare una visita inaspettata presso il Penitenziario di Velletri, lasciando tutti sorpresi.
 
Il Capo del Dipartimento è stato accolto dalla Vice Direttrice Pia Paola Palmeri, dal Comandante di Reparto Commissario capo Maria Luisa Abossida, dal Comandante del NTP Commissario capo Alessia Lassante, dal Responsabile Ufficio comando Sost. Commissario Domenico Rinaldi, dalla Sorveglianza Generale Sost. Commissario Luca Navacci, dal Responsabile Uffici servizi Ispettore capo Emiliano Proietti e da una rappresentanza di Ispettori, Assistenti ed Educatori.
consorzio ro.ma
Il Direttore del Penitenziario Maria Donata Iannantuono non è potuto essere presente per impegni già programmati. A darne notizia sono i Sindacalisti del Si.P.Pe. (Sindacato Polizia Penitenziaria) Carmine Olanda e Ciro Borrelli. Apprezziamo il gesto messo in atto dal Capo Del Dipartimento Francesco Basentini – commentano i sindacalisti – Il Presidente Basentini ha voluto stupire tutti con la sua visita a sorpresa, ha voluto incontrare e salutare alcuni Agenti in servizio prima linea nelle sezioni detentive e nell’ occasione alcuni detenuti presenti in quel momento. Il Comandante del Penitenziario Maria Luisa Abossida, ha sensibilizzato il Presidente Francesco Basentini affinché il Dipartimento accendesse i riflettori sulla grave carenza di Personale che da anni affligge il Penitenziario, soprattutto in virtù dell’arrivo imminente della stagione estiva, quando occorre programmare il piano ferie senza Personale di Polizia Penitenziaria.
balzoni campagna 2019 ilmamilio
Sicuramente – concludono Olanda e Borrelli – il Presidente metterà in evidenza le problematiche del Penitenziario al Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che in questo triste momento difficile a causa della fortissima carenza di personale di Polizia, Il Ministro, farebbe bene - prima che si riapra un’ altra campagna elettorale con varie promesse - a preoccuparsi fortemente delle problematiche relative alla gestione del Penitenziario di Velletri - e non solo -, prima che diventi una vera polveriera pronta ad esplodere. Come sindacato auspichiamo che le Autorità di competenza mettono in atto provvedimenti seri, concreti ed immediati alla problematiche dei penitenziari di tutta Italia, considerando che ad oggi la Polizia Penitenziaria non può permettersi di programmarsi le ferie ed organizzarsi.
albanoinLibro