I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Quali sono i cinque migliori stadi di calcio in Italia?

san siroFRASCATI (attualità) - Scopri qual è l'impianto più performante

ilmamilio.it

Le classifiche e le recensioni spesso ci aiutano a scegliere e a comprendere meglio quello che vediamo e seguiamo, attraverso i criteri di valutazione della critica motivata e ponderata in uno specifico settore.

Prendiamo come spunto il tema dello sport oppure di contro quello del gioco, che in Italia unisce un pubblico piuttosto vasto ed eterogeneo.Ad esempio, se vuoi giocare on-line, devi sfogliare le recensioni dei casinò online più affidabili per avere un quadro maggiormente esaustivo e soddisfacente.

Si tratta di una logica piuttosto simile rispetto ai parametri che abbiamo utilizzato per stilare la classifica dei migliori stadi di calcio e degli impianti sportivi, presenti in Italia. Il calcio è da lungo tempo lo sport maggiormente seguito, sia in termini di pubblico, sia per quanto riguarda gli addetti ai lavori, i giornalisti e tutto ciò che ruota attorno a questo gioco, in termini di brand e di sponsor.

Non è facile determinare quali sono i cinque migliori stadi in termini assoluti, visto che i criteri e i parametri di valutazione, possono talvolta differire, di persona in persona. Per questo motivo abbiamo deciso di attenerci a un’importanza storica, di blasone e ovviamente anche alla capienza degli impianti sportivi.

5) Stadio San Paolo di Napoli

Costruito dal Comune di Napoli, durante il 1959, per molto tempo lo Stadio San Paolo, è stato tra gli impianti sportivi più capienti non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. Attualmente può contenere 60.000 spettatori paganti, per via del fatto che alcuni posti per questione di sicurezza sono stati inibiti al pubblico.

Resta lo stesso un impianto sportivo tra i più grandi, anche se avrebbe bisogno di essere ammodernato, visto che verte attualmente in uno stato di abbandono, specialmente in alcuni settori. Per un’importanza storica, visto che è stato uno degli stadi protagonisti anche del Mondiale del 1990, svoltosi in Italia, è uno dei cinque stadi più importanti e grandi d’Italia. L’unica squadra che gioca al San Paolo è da sempre il Napoli.

4) Stadio Artemio Franchi di Firenze

Lo Stadio Artemio Franchi di Firenze è ancora più importante, per motivi storici, rispetto al San Paolo di Napoli. E’ stato inaugurato nel 1931 ed è di proprietà del Comune di Firenze, motivo per cui spesso viene chiamato anche il Comunale.

Con la sua capienza di 46.389 spettatori, è il quinto stadio più grande d’Italia. Ci gioca la Fiorentina, una delle squadre di calcio con una delle migliori tradizioni sportive, presenti nel campionato di serie A. la sua ultima ristrutturazione risale al periodo 1987-1990, in occasione dei Mondiali di calcio svolti in Italia.

3) Stadio Olimpico di Roma

Lo Stadio Olimpico di Roma è di proprietà del CONI, è stato inaugurato nel 1953, ed è lo stadio dove giocano le partite in casa due squadre di calcio e una di rugby. La sua capienza è di 70.634, dato che lo colloca al secondo posto, per capacità, a livello nazionale.

E’ stato protagonista di molti eventi sportivi e di calcio, tra cui la finale dei Mondiali di Italia ’90 tra Germania e Argentina. L’ultima ristrutturazione risale al periodo antecedente al Mondiale del 1990. E’ uno stadio particolarmente valido, per via della visibilità da tutti i settori, cosa che lo colloca tra i migliori impianti sportivi, per il calcio, a livello europeo.

2) Allianz Stadium di Torino

Noto anche come Juventus Stadium, è uno dei pochi stadi di calcio di proprietà del club, la Juventus Football Club, secondo l’usanza attualmente in voga in tutta Europa. A differenza degli altri impianti sportivi, questo stadio è stato costruito meno di 10 anni fa, precisamente nel 2011, concepito in modo molto differente, a cominciare dalla capienza che raggiunge i 41.507 spettatori. Si tratta di uno degli impianti sportivi presenti in Italia più moderni e tecnologicamente avanzati.

  • 1) San Siro di Milano

Non potevano non concludere questa classifica con lo Stadio “Meazza” di Milano. Soprannominato la Scala del calcio, è lo stadio di Inter e Milan, è stato inaugurato nel lontano 1926 e ha una capienza di 80.018 spettatori, elemento che lo colloca tra gli impianti sportivi europei più grandi di sempre, paragonabile solo a Wembley di Londra e al Santiago Bernabeu di Madrid.