I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, la lettera: "Il parco dell'Ombrellino in un degrado vergognoso"

caproni giorgio vialetto frascatiFRASCATI (attualità) - La segnalazione, l'ennesima, di un nostro lettore

ilmamilio.it

Da un nostro lettore, che si firma, riceviamo e pubblichiamo.

"Caro Mamilio,

ti scrivo perché - e allego alcune foto - trovo vergognoso lo stato in cui versa il parco pubblico dell'Ombrellino, una delle aree verdi pià belle e più frequentate di Frascati.

Staccionate divelte, foglie secche in gran quantità, area giochi dei bimbi mantenuta in condizioni mediocri e targhe della toponomastica interna del parco distrutte.

Mi chiedo cosa ne penserebbero, ad esempio, i familiari del povero Giorgio Caproni, insegne poeta, nel vedere la targa a lui intitolata frammentata e parzialmente a terra, probabilmente per la brava di qualche spettacolare bimbo minchia, come li chiamano oggi.

Credo che Frascati, i frascatani, Caproni e tutti quelli le cui targhe sono deturpate meritino molto di meglio.

Mi auguro parimenti che qualcuno ponga riparo a questo scempio perché all'Ombrellino, ogni giorno, passano centinaia di bambini con i loro genitori".

 

consorzio ro.ma

albanoinLibro