I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Beccato a spacciare a Villa Ferrajoli ad Albano: 21enne di Santa Maria dà in escandescenze ma viene arrestato

polizia albanolaziale ilmamilioALBANO LAZIALE (cronaca) - Il giovane ha tentato la fuga colpendo un agente del commissariato cittadino. Ora se la vedrà col Giudice

ilmamilio.it

Con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni e violenza a pubblico ufficiale, gli agenti della squadra anticrimine e delle volanti  della Polizia di Stato del Commissariato di Albano Laziale, hanno tratto in arresto un ragazzo di 21 anni di Santa Maria delle Mole.

consorzio ro.maIl giovane, con fare guardingo si intratteneva spesso nella piazza posta sul retro del museo civico di Villa Ferrajoli di Albano, luogo questo noto quale fiorente piazza di spaccio a studenti, minorenni e altri assuntori.

Alla vista dei poliziotti il giovane, uno studente universitario di buona famiglia, tentava di allontanarsi velocemente dalla piazza colpendo violentemente un agente che gli sbarrava la fuga, e poi ingaggiando con questo una colluttazione, venendo subito  bloccato, con l'aiuto di altri agenti di pattugliamento.

Il ragazzo durante la perquisizione personale veniva trovato in possesso di grammi 25 di hashish, già confezionato in dosi di "fumo" da vendere. Anche nell’abitazione a Santa Maria delle Mole gli agenti rinvenivano e sequestravano oltre 50 grammi di Hashish e materiale atto alla pesatura e confezionamento. Il ragazzo incensurato, dovrà rispondere del reato di detenzione, spaccio e violenza a pubblico ufficiale stamattina davanti al Tribunale di Velletri.

albanoinLibro