I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ariccia, incanto di colori musicali a Palazzo Chigi col duo Schiavo - Marchegiani

ARICCIA (cultura) - un successo il concerto del duo pianistico 

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati, diretti da Giovanna Manci e Giacomo Fasola, hanno regalato ancora una volta una full immersion nelle emozioni più intime grazie alle note trascinanti delle Danze Ungheresi di Brahms e alla intensa profondità di un capolavoro come la Fantasia in fa minore di Franz Schubert eseguite a quattro mani, su un magnifico pianoforte Steinway, da Marco Schiavo e Sergio Marchegiani,  duo musicale di caratura internazionale che non ha tradito le attese mandando in visibilio le persone presenti in sala.

 consorzio ro.ma

Il Duo Schiavo/Marchegiani ha presentato, al numeroso pubblico accorso nel complesso architettonico berniniano di Ariccia, il CD dal titolo “Dances”, dedicato proprio alle Danze Ungheresi e ai Valzer di Johannes Brahms, inciso lo scorso anno per DECCA all’interno della Sala Maestra di Palazzo Chigi.

L’interpretazione e la bravura tecnica dei due Musicisti hanno incantato il pubblico per la gamma intensa dei colori musicali, per il tocco deciso ma mai pesante, per l’intesa degli sguardi ora complici ora vibranti di emozioni.

Al termine del concerto Marco Schiavo e Sergio Marchegiani hanno detto al pubblico degli “Sfaccendati” che la qualità della registrazione – che sta riscuotendo grande apprezzamento dalla critica – è stata raggiunta anche grazie alla bellezza della location berniniana e all’acustica veramente ottima della Sala.

 albanoinLibro

Presente al Concerto anche il Conservatore di Palazzo Chigi, Architetto Francesco Petrucci, che ha portato il saluto del Sindaco Roberto Di Felice e l’apprezzamento per l’importante ruolo culturale oltre che di promozione della storica dimora ariccina svolto dai “Concerti” in questi vent’anni di collaborazione.

Il Comune di Ariccia e la Coop Art hanno fatto ancora una volta centro con un’altra notevole produzione discografica, a conferma della straordinaria qualità del lavoro culturale e musicale su cui si fondano i Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati.