I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Investimento stazione di Valmontone, la vittima è il 40enne Luca Latini di Artena

morto treno valmontone ilmamilioVALMONTONE (cronaca) - L'uomo è stato travolto dal Roma-Caserta: si indaga sulla dinamica del drammatico incidente ferroviario

ilmamilio.it

Con il passare delle ore emergono altri dettagli sul tragico investimento (ma si seguono anche altre ipotesi investigative) che si è verificato giovedì sera intorno alle 19 nei pressi della stazione ferroviaria di Valmontone, dove ha perso la vita il 40enne di Artena Luca Latini.

LEGGI Persona travolta dal treno nella stazione di Valmontone. Ferrovia FL6 bloccata

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il macchinista del treno Roma – Caserta che avrebbe dovuto fare la prima fermata a Colleferro, proprio in prossimità della stazione di Valmontone abbia sentito un tonfo sordo ed ha arrestato immediatamente la corsa del treno pochi metri dopo la stazione.

consorzio ro.ma

 

 

 

 

 

 

Una volta sceso un centinaio di metri più indietro ha notato la sagoma dell'uomo morto in mezzo alle rotaie. E’ scattato quindi il piano di recupero della salma che ha visto impegnati fino verso le 2 della notte tra giovedì e venerdì gli uomini del Polfer, i vigili del fuoco di Colleferro e la polizia scientifica.

Luca Latini - a quanto si apprendere - era originario di Artena, sposato e con tre figli, viveva a Rimini e lavorava presso la sala Bingo, dove era vice direttore. Era da qualche giorno ad Artena in visita alla sua famiglia, il padre Vito è molto conosciuto per la sue attività sociali e sportive in paese.

scuolePie locandina 190314 ilmamilio