I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati Rugby Club, il 1° XV si impone con orgoglio sull’Unione Rugby Capitolina

Frascati - Dopo la vittoria con il Messina, i ragazzi del 1° XV fanno esultare ancora gli spalti dello Stadio di Cocciano e si impongono sui blu amaranto dell’Unione Rugby Capitolina per 27 a 10. Nonostante una rosa molto corta, con i tre quarti senza cambi e alcuni dei titolari non in perfetta forma, i ragazzi di Luciano Mazzi e Marco Giacci sono scesi in campo determinati e hanno giocato una partita animati da grinta e voglia di vincere.

«Che dire – hanno commentato i tecnici – davvero bravi questi ragazzi che oggi hanno mostrato cosa sono veramente in grado di fare, al di là di schemi e strategie. Abbiamo visto una squadra tenace e vogliosa di essere protagonista indiscussa in ogni parte del campo, sia in difesa che in attacco. Da allenatori non possiamo che essere felici e orgogliosi. Non ci sono stati cali drammatici di attenzione e c’è stata sempre la forza di reagire e contenere gli attacchi avversari. Un orgoglio – hanno continuato – amplificato dall’esordio del giovanissimo Edoardo Pesci, anno 2000, che si è fatto trovare pronto all’appuntamento e ha dato un buon contributo alla squadra. Certe vittorie, al di là dell’avversario, hanno un sapore speciale per il modo inaspettato in cui arrivano e quella di domenica, visti gli infortuni, le assenze e le condizioni di alcuni ragazzi, è stata una di quelle. Sentirgli dire a fine primo tempo “non esistono dolori oggi da qua non esce nessuno” per noi ripaga di tutti i piccoli e grandi sacrifici che si fanno ogni giorno. Ci godiamo questa vittoria e andiamo avanti così».

consorzio ro.ma

Dopo lo stop di domenica scorsa, i ragazzi Under 18 di Michele Fabiani e Alessandro Grossi tornano alla vittoria in casa contro la franchigia viterbese del Rugby Lions Alto Lazio, affrontata per la quarta volta nel corso della stagione. Un 31 a 17 al termine di una partita giocata a un buon ritmo e che ha permesso di riscontrare segnali di miglioramento da parte dei nostri ragazzi, soprattutto rispetto ai punti di incontro, nota dolente della scorsa settimana. «Sicuramente meglio – ha commentato Fabiani – ma siamo ancora a un livello non sufficiente. Ottima la capacità di andare oltre la difesa seguita però da alcuni errori banali con i quali sono sfumate mete praticamente fatte. Da rivedere anche la salita difensiva, normalmente punto di forza di questo gruppo, che però stavolta non è stata impeccabile. Domenica 7 aprile giocheremo ancora in casa con il Villa Pamphili in quella che sarà una partita importante perché ci sarà in palio la garanzia di giocare il quarto di finale della fase interregionale in una partita unica in casa».

È arrivata invece una sconfitta per l’Under 16 di Giorgio Farina che domenica ha incontrato in casa i pari età della Lazio Rugby, che si sono imposti per 46 a 5. «È stata una partita – ha commentato Farina – nella quale non siamo riusciti a tenere il confronto contro una squadra che si è dimostrata superiore in tutto. Dopo le prime difficoltà non siamo riusciti ad alzare la testa. Questo deve offrirci spunti per lavorare sia sulla parte tecnica che su quella mentale. I ragazzi devono comprendere che queste partite rappresentano soprattutto un’opportunità di crescita e uno spunto da cui far ripartire il lavoro quotidiano».

Equilibrato anche il commento di Matteo Bussaglia, capitano dei giallorossi: «Sicuramente ci aspettavamo una partita difficile e molto dura, e così è stato. La Lazio si è dimostrata una bella squadra. Lo siamo di certo anche noi ma domenica non abbiamo giocato al meglio: con i compagni ci siamo confrontati, ci siamo resi conto dei nostri errori e ora lavoreremo duro e ci impegneremo per scendere in campo al meglio nel prossimo incontro».

scuolePie locandina 190314 ilmamiliomercatino grottaferrata ilmamilio