I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora: lo scontro tra Damiano Pucci e "quelli di Mario Vinci" arriva fino in Comunità montana

ROCCA PRIORA (politica) - Il sindaco uscente, considerato un traditore insieme ad Anna Gentile, ha ancora i numeri in Consiglio comunale ma potrebbe essere sfiduciato da presidente dell'Ente

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

E' ormai guerra aperta, senza esclusione di colpi, quella tra il sindaco uscente Damiano Pucci, che sostiene insieme a parte della sua ormai ex maggioranza e numerose quote di minoranza la candidatura a sindaco di Anna Gentili, e quelli che invece sostengono Mario Vinci, attuale consigliere di opposizione appoggiato - tra gli altri - dal Pd "ufficiale" di Rocca Priora.

Uno scontro a tutto campo che, come noto, nei giorni scorsi aveva portato al "blitz" dei sei consiglieri di maggioranza anteposti a Damiano Pucci ad occupare, per diverse ore, la pagina istituzionale Facebook del Comune di Rocca Priora (LEGGI "Blitz" di Pacini, Lavalle, Fedeli & C. nella pagina istituzionale del Comune. Issato il vessillo di "Viva Rocca Priora").

Uno scontro vibrante, che ha di fatto spaccato la squadra che per 10 anni ha governato a Rocca Priora con esiti che al momento non è facile prevedere.

A Pucci il Pd imputa l'aver spaccato la maggioranza, l'aver tradito il patto di governo del 2014 ma anche quello di aver sostenuto un'esponente, Anna Gentili, che a sua volta viene considerata una traditrice del Pd.

consorzio ro.ma

E dopo l'azione dimostratrice di qualche giorno fa con la pagina Facebook, con i numeri in Consiglio comunale che ancora pendono dalla parte di Pucci, il sindaco uscente potrebbe "pagarla cara" in Comunità montana dove starebbe montano una vera e propria fronda con tanto di raccolta firme per la sfiducia al presidente.

Un ruolo, quello di presidente della Comunità montana dei Castelli romani e prenestini, che Damiano Pucci ricopre da anni e che appare comunque giunto al termine.

Le prossime ore potrebbero essere decisive.

scuolePie locandina 190314 ilmamilio

mercatino grottaferrata ilmamilio