I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Palestrina bene Comune lancia Manuel Magliocchetti candidato sindaco

magliocchetti palestrinaPALESTRINA (politica) - Si scalda il clima politico in vista delle Elezioni del 26 maggio

ilmamilio.it - nota stampa

Sindaci e giovani amministratori del territorio, ma anche campioni internazionali dello sport e militanti di associazioni che operano nel campo sociale e culturale. C’era l’intera rappresentanza del territorio dell’area Prenestina e della Valle del Sacco ieri sera alla sala congressi della Itop per la presentazione della candidatura a sindaco di Manuel Magliocchetti

39 anni, laureato, già vicesindaco nella passata Amministrazione, da oltre 15 anni annovera nel curriculum importanti incarichi negli enti locali così come nei luoghi dirigenziali della politica. Il suo slogan “Palestrina Bene Comune” (che è anche il nome della lista) riassume questo bagaglio di conoscenze ed esperienze sul campo, sintesi perfetta di un nuovo concetto della politica, sempre più lontano dai salotti e aperta ai territori.

Il bagno di folla di ieri all’area artigianale Pip di Palestrina è stato il banco di prova di questa nuova proposta per l’intero comprensorio. Da Zagarolo a Colleferro fino a Olevano Romano, sindaci, amministratori e onorevoli hanno espresso il loro sostegno al candidato di Palestrina per il centrosinistra.

consorzio ro.ma

 

 

 

Scanditi dalla voce on air del noto conduttore radiofonico Francesco Vergovich, come in un “grande spettacolo”, leit motiv dell’evento, si sono susseguiti sul palco gli interventi di tanti giovani rappresentanti del mondo civile. A partire da quello di Alice Ilardi, giovane studentessa con un sogno nel cassetto: «vedere crescere Palestrina da un punto di vista culturale con un’Amministrazione sempre aperta al dialogo. In Manuel - ha detto Alice nel suo intervento - ho trovato un amico, un sostegno e una spalla per costruire il futuro e soprattutto una guida, un compagno di viaggio per realizzare un ideale condiviso, il bene comune di Palestrina».

È lo stesso sogno a cui ha fatto riferimento Gianpaolo Nardi, sindaco di Castel San Pietro Romano che si ricandida alla guida del piccolo borgo dei Monti Prenestini. «Questo territorio ha bisogno ora più che mai di Palestrina - ha detto Nardi - e per questo occorre puntare su una guida che abbia una visione del futuro di questa importante città. Herb Caen diceva che una città non si misura dalla sua lunghezza e larghezza, ma dall'ampiezza della sua visione e dall'altezza dei suoi sogni. È questo - ha aggiunto il sindaco di Castel San Pietro Romano - il messaggio che vogliamo lanciare tutti insieme per sostenere Manuel Magliocchetti alla guida del Comune di Palestrina».

 Da un giovane sindaco di 31 anni a un altro primo cittadino della stessa generazione, Pierluigi Sanna da Colleferro. «Vengo da una città con una storia completamente diversa e ho voluto essere presente al fianco di Manuel perché il territorio ha bisogno di Palestrina e di un forte rilancio culturale - ha detto Sanna. Colleferro e Palestrina rappresentano le due anime di questo territorio che guardano al futuro e insieme vogliono fare sistema e per farlo hanno bisogno delle persone giuste. Palestrina ha bisogno di Manuel perché non è solo giovane ma ha l’esperienza giusta e un entusiasmo davvero fuori dal comune per la sua città».

 scuolePie locandina 190314 ilmamilioTra i protagonisti dello “spettacolo di Manuel” c’era anche Valerio Cleri, eccellenza dello sport prenestino, medaglia d’oro ai campionati mondiali di nuoto. «Tutti sappiamo quale fatica comporti oggi fare il sindaco - ha spiegato Cleri - e per questo che c’è bisogno di un grande atleta come Manuel per questo. Conosco il suo impegno per la città da oltre 10 anni, per noi giovani di ogni estrazione sociale c’è sempre stato. Voglio invitare tutti - ha detto Cleri - a correre insieme a lui per portare al Comune questa bellissima visione del futuro della nostra città».

Da un altro sportivo prenestino di fama internazionale come Dennis Foggia è arrivato un video messaggio di “in bocca al lupo” per la nuova avventura. «Per essere un vero professionista come me ci vogliono cuore, coraggio, età e tanta forza, le stesse doti che servono per guidare una città - ha detto Dennis Foggia. Queste qualità le rivedo perfettamente in Manuel e per questo sono al suo fianco per portarlo alla guida del Comune di Palestrina».

Emozioni e ricordi anche nell’intervento di Agapito Mattogno, volontario che opera da anni sul territorio nel campo sociale, a sostegno di numerosi progetti per la disabilità. «Il mio progetto con Manuel parte da molto lontano, da un’amicizia ventennale, ma questa avventura è partita mesi fa all’interno della Fabbrica delle idee, un luogo bellissimo dove le persone si confrontano veramente per adottare nuove soluzioni per il futuro della città - ha detto Mattogno. L’ho trovato uno strumento utilissimo, il giusto modo per iniziare un lavoro duro che porti alla rinascita in ogni campo della nostra Palestrina».

 

Il sostegno a Magliocchetti è arrivato anche da Danilo Giovannoli, sindaco di Labico, Emanuela Panzironi, assessore alla Cultura del Comune di Zagarolo e Riccardo Ferraresi, assessore al Comune di Gallicano nel Lazio. In sala autorevoli rappresentanti come il senatore Bruno Astorre e amministratori della Regione Lazio come Rodolfo Lena, presidente della commissione Affari Costituzionali e Daniele Leodori, presidente del Consiglio regionale.

A chiusura della serata la parola al candidato, in un crescendo di emozioni e applausi da parte di una folla “delle grandi occasioni” come nessuno la vedeva da anni. 

mercatino grottaferrata ilmamilio«Vedere così tanti amici, famigliari e colleghi amministratori, tutti insieme al mio fianco, è un’emozione quasi insostenibile per me - ha esordito il candidato. Non è solo una manifestazione di affetto ma l’espressione di un un intero popolo verso questo nuovo sogno. I sogni però sono veri fino a quando non li abbandoni e diventano realtà. Con la fabbrica delle idee abbiamo posto le fondamenta per un grande futuro.Un futuro che parte dal basso, dalla gente e dalla strada. È questa la politica a cui crediamo, quella fatta nei bar e nei luoghi di ritrovo delle persone, per noi la vecchia concezione del palazzo è finita. Il nostro è un gruppo fondato da persone che amano la propria città e che sognano un nuovo inizio, sfruttando le caratteristiche dell’intero territorio da San Cesareo a Olevano Romano. La nostra idea di bene comune è propria questa: un’idea che parte dal basso e in sinergia con il territorio di riferimento. Questo è solo il punto di partenza di una nuova avventura e sono felice per questa straordinaria partecipazione di cui forse nessuno di noi finora aveva preso reale coscienza».

 La coalizione che sosterrà Manuel Magliocchetti è composta da: Lista Palestrina Bene Comune, Lista Palestrina Popolare, Lista Palestrina nel Cuore, Partito Socialista Italiano, Partito Democratico, Movimento culturale Eccoci e Lista Palestrina al centro.