I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa ha inseguito il David di Donatello con Luca Novelli dei Mokadelic

novelli donatello1 roccadipapa ilmamilioROCCA DI PAPA (tv) - La band in gara per la colonna sonora in "Sulla mia pelle" di Alessio Cremonini, la storia di Stefano Cucchi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Grande trepidazione l'altro ieri sera per la serata dei David di Donatello, condotta da Carlo Conti ed in diretta tv su RaiUno.

Una premiazione molto importante che vuole ricordare la patinata notte degli oscar americana e che regala forti emozioni agli attori e a tutti gli artisti che ruotano intorno all’arte del cinema.

Molti italiani hanno seguito la cerimonia ma di sicuro i cittadini di Rocca di Papa erano in pole position davanti allo schermo dei loro televisori!

Infatti, tra i candidati ai Premi David di Donatello 2019, nella categoria “Migior Musicista” per la colonna sonora del film “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini (vincitore del David di Donatello come “Miglior regista esordiente”), c’era la band post-rock dei “Mokadelic” e tra i suoi membri un artista di Rocca di Papa, ovvero Luca Novelli che con il suo talento ha portato la caratteristica cittadina sul palco degli "Oscar italiani", regalando alla commovente e dolorosa storia di Stefano Cucchi (interpretato da Alessio Borghi, vincitore del David di Donatello come “Miglior attore protagonista”) un’intensa colonna sonora.

LEGGI Sulla mia pelle: la vicenda di Stefano Cucchi in 100 minuti durissimi. In sala e su Netflix

petra fiera 2019

consorzio ro.ma

 

 

 

 

 

Ovviamente insieme agli altri membri del gruppo, Alberto Broccatelli, Cristian Marras, Maurizio Mazzenga e Alessio Mecozzi.

I “Mokadelic” non si sono aggiudicati il David che invece è stato vinto da Sacha Ring e Philipp Thimm per il film “Capri Revolution” ma come hanno scritto molti compaesani di Luca Novelli, la loro candidatura ha già significato una grande vittoria.

Dunque infinite congratulazioni a Luca Novelli e ai “Mokadelik” per essere arrivati tanto in alto!

 novelli donatello2 roccadipapa ilmamilio

scuolePie locandina 190314 ilmamilio

mercatino grottaferrata ilmamilio