I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, finanziamenti ministeriali mancati. M5S fa accesso agli atti: “Grave perdere questa occasione”

GROTTAFERRATA (attualità) – La città ha bucato l’ondata di finanziamenti del Ministero degli Interni. Il movimento ci vuole vedere chiaro

ilmamilio.it

Il mancato finanziamento sulla messa in sicurezza di edifici e territorio per Grottaferrata diventa un caso politico. Il consigliere del Movimento 5 Stelle Piero Famiglietti ha protocollato una richiesta di accesso agli atti. “E' inaccettabile – spiegano dal movimento - che si possano perdere finanziamenti di questa portata. E' un grave danno per la cittadinanza.

Il caso è emerso dopo la pubblicazione delle città a cui sono state destinate le risorse, molte delle quali anche nei Castelli Romani. L’unica domanda presentata da Grottaferrata, di tre milioni di euro, è stata rigettata, perché – afferma il Ministero - “l'opera oggetto di richiesta del contributo non è coerente con la finalità della norma”.

Il fatto ha generato diversi mugugni in città, ora anche la politica locale sembra occuparsene. Il M5S è la prima forza politica a mobilitarsi sulla vicenda.

Leggi anche: Grottaferrata ‘buca’ i finanziamenti dello Stato per la messa in sicurezza del territorio e degli edifici

petra fiera 2019

mercatino grottaferrata ilmamilio

consorzio ro.ma

 

 


Commenti   

0 #1 grottaferratamia 2019-03-15 10:45
mi auguro che esca fuori come sia stato possibile...la responsabilità è del dirigente o dell'assessore?
Citazione