I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Molara: Parco, Comune, CM e Tekneco puliscono 'sentiero 508'

 

GROTTAFERRATA (attualità) - Impegnati nella bonifica del percorso di 11 chilometri. Inaugurazione il 30 marzo.

ilmamilio.it - nota stampa

Comunicato stampa Comune di Grottaferrata:

"Il Comune di Grottaferrata in collaborazione con il Parco dei Castelli Romani, la Polizia Municipale, la Comunità Montana, la Tekneko è impegnato nella bonifica e nella ripulitura di un tratto di strada nei pressi di Via dei Peschi. Si tratta dell’inizio di quella che è stata definita “Operazione Sentiero Molara 508”.  Fortemente voluta dal sindaco Luciano Andreotti e coordinata dal consigliere delegato alla Smart city Alessandro Cocco, l’Operazione Sentiero Molara 508 nasce dalla denuncia presentata nei mesi scorsi dall’Associazione ambientalista ”La Foresta che avanza” che insieme al Comune e ad altri stakeholder sta collaborando al recupero di questa porzione di territorio.

L’area, una volta bonificata, diventerà l’ingresso ufficiale dal Comune di Grottaferrata nel Parco dei Castelli, verrà dotata di fototrappole per impedire l’abbandono dei rifiuti  e di una sbarra per il divieto d’accesso ai veicoli non autorizzati.

Da qui prenderà il via il sentiero 508: 11 chilometri di percorso immersi nella natura, che si potranno attraversare a piedi e in mountain bike e permetteranno di raggiungere Montecompatri e Rocca di Papa, un atmosfera di rara bellezza, immersa nella natura e nelle meraviglie del territorio.

consorzio ro.ma

“Questa metodologia di lavoro, che non è solo tesa a impedire l’abbandono indiscriminato e incontrollato di rifiuti ma cerca di valorizzare tutte le aree interessate – spiegano il sindaco Andreotti e il consigliere Cocco -  sarà un modello esportabile anche in altre realtà perché solo con questo tipo di collaborazione fra enti comunali e sovracomunali sarà possibile in futuro ottenere la salvaguardia dell’ambiente e il contrasto alla triste piaga delle discariche abusive a cielo aperto, purtroppo disseminate in vari punti dei Castelli Romani”.

Il prossimo 30 marzo presso l’aula consiliare, in occasione della 419esima Fiera Nazionale, si svolgerà un convegno intitolato: “Salvaguardia del territorio e opportunità di sviluppo” nel corso del quale sarà presentato proprio il lavoro di riqualificazione del sentiero 508 zona Molara, promosso da tutte le realtà che hanno collaborato alla riuscita dell’operazione.

Nel pomeriggio della stessa giornata alla presenza delle autorità si procederà all’inaugurazione del Sentiero 508 che sarà percorribile nella sua interezza.

petra fiera 2019

mercatino grottaferrata ilmamilio

Commenti   

0 #1 federicocarlofabio 2019-03-19 01:43
non pensano di cambiare il mondo con i propri commenti sui politici
non pensano che dire la propria opinione sulle vanagloriose iniziative dei politici, siano volgarità da non pubblicare
pensano invece che il discorso del neo segretario piddino sia stato un insulto grave e volgare per la nullità dei contenuti
pensano inoltre che la spocchia degli EX sx di Genzano in previsione della "prima" volta del Commissario, sia un insulto verso le "4 volte" di Grottaferrata
prima di considerare esportabile un inizio di buone intenzioni, è cosa buona e giusta che le intenzioni si concretizzino
prima di proiettare nel futuro " la salvaguardia " del territorio, è cosa buona e giusta che tutto il territorio venga salvaguardato e controllato
prima di avventurarsi in vanagloriosi proclami e prima di presentare il progetto, è cosa buona e giusta proiettare la mappa a colori dei 18 kmq del territorio e vergognarsi per il grigio cemento
Citazione