I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Genzano: l'Amministrazione Lorenzon praticamente caduta, si dimettono altri 4 consiglieri. Capolinea

GENZANO (politica) - Fermanti, Maurilio, Scoppoletti e Mariani rassegnano le proprie dimissioni dopo quelle di D'Amico e Bongianni. Movimento senza più possibilità di surroga. Siamo alla sopravvivenza puramente tecnica

ilmamilio.it

Dopo le dimissioni dei consiglieri comunali D’Amico e Bongianni, arrivate lunedì scorso, quest’oggi il sindaco Daniele Lorenzon ha dovuto incassare l’addio di altre quattro componenti della maggioranza grillina. Hanno infatti rassegnato le dimissioni anche i consiglieri comunali Fermanti, Maurilio, Scoppoletti e Mariani.

L’esperienza amministrativa targata Daniele Lorenzon è dunque al capolinea.

LEGGI Genzano: si dimettono i consiglieri D'Amico e Bongianni. Lorenzon perde altri pezzi

consorzio ro.ma

Lapidario il commento del consigliere comunale di Genzano Risorge, Fabio Papalia: “Il sindaco Lorenzon ormai è in minoranza e la sua esperienza è praticamente terminata, forse non è mai iniziata considerati i risultati. Due anni e mezzo in cui il paese non è stato governato. Una totale assenza da parte dell’amministrazione comunale che ha portato disservizi di ogni genere.  Ci sarebbe, forse, da gioire ma sinceramente quella che si prova è solo tristezza e delusione. Dopo 5 anni di mal governo dell’amministrazione Gabbarini e del Partito Democratico i genzanesi hanno dovuto subire anche il fallimento della maggioranza 5 stelle. Per Genzano è arrivato il momento di voltare pagina e ripartire!”.

petra fiera 2019

Il Movimento 5 stelle non ha più possibilità di surroga. Siamo alla sopravvivenza puramente tecnica.

Siamo al capolinea.

 

scuolePie locandina 190314 ilmamilio

mercatino grottaferrata ilmamilio