I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Vivace Furlani 1922: 1 – 0 al Velletri e rincorsa al secondo posto in 1^ Categoria

GROTTAFERRATA - Prosegue la bella stagione della Vivace Furlani 1922 impegnata nel campionato di 1^ Categoria. I calciatori del tecnico Davide Vicale si sono imposti 1 – 0 contro un coriaceo Real Velletri. A sbloccare il match del comunale di via degli Ulivi soltanto un autogol, a dispetto delle numerose occasioni avute dai padroni di casa. Tre punti fondamentali a otto giornate dalla fine, che consolidano il quarto posto dei criptensi con quarantotto punti a sole due lunghezze dalla seconda piazza. Soddisfatto il direttore sportivo Alberto Piancatelli: «Abbiamo superato una partita che sapevamo essere complessa giocando come sappiamo fare. Il tabellino può ingannare, ma sono stati novanta minuti di dominio Vivace Furlani. Ora la testa è già ai prossimi impegni: due trasferte in casa del Città di Pomezia che ci segue a soli cinque punti e dell’Ardea che è secondo in classifica e ampiamente alla nostra portata. Se vogliamo arrivare in alto, sono partite che dovremo vincere. Ritengo ci siano le condizioni per farlo, visto e considerato che stiamo bene fisicamente e mentalmente. Inoltre il gruppo rema tutto dalla stessa parte con i più esperti sempre disponibili a fare da chioccia ai più giovani. Vogliamo salire sul podio, il quarto posto non ci basta!».

petra fiera 2019

Alle parole di Piancatelli hanno fatto seguito quelle del calciatore Alessio De Angelis: «Siamo soddisfatti per i tre punti contro una squadra fisica e ben messa in campo. Abbiamo interpretato un’ottima fase difensiva non concedendo nulla, nonostante gli avversari portassero tanti centimetri nella nostra area. Ha prevalso anche la freddezza mentale che abbiamo dimostrato di avere quando il match sembrava non volersi sbloccare. Sarà un finale di stagione esaltante con partite che saranno vere e proprie finali, non siamo spaventati anzi riteniamo che questi impegni complicati siano uno stimolo a fare bene. Oltre all’aspetto collettivo, non posso nascondere che quest’anno sto molto bene fisicamente, anche grazie al lavoro dei preparatori del Sajama Club S.S.D. che mi hanno seguito dall’inizio della stagione».

consorzio ro.ma

Della partita ha parlato anche un altro elemento cardine della rosa di mister Davide Vicale, Matteo Brancaccia: «Siamo ampiamente nella corsa per il secondo posto, grazie alla vittoria col Velletri – ha esordito il calciatore criptense - Ci siamo trovati di fronte una squadra che era venuta a Grottaferrata agguerritissima dopo la delusione di Coppa Italia. Ha vinto la nostra mentalità: imporre sempre il nostro gioco e il nostro ritmo su ogni campo. Ce lo possiamo permettere grazie ad una rosa competitiva, costruita sapientemente dalla società. Nei prossimi due impegni dobbiamo mettere insieme sei punti per fare lo strappo definitivo e allungare una classifica che ad oggi è ancora molto corta. Ci attendono otto partite durissime, affronteremo formazioni che inizieranno a giocare calcolando ogni singolo aspetto ai fini dei punti in graduatoria. Dal canto nostro siamo chiamati a mettere la ciliegina sulla torta ad una stagione molto bella. Dovremo metterci testa e gambe per vincerle tutte».

mercatino grottaferrata ilmamilio