I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

M5S denuncia: "Catastrofe sanitaria nel territorio dei Castelli Romani"

 
FRASCATI (politica) - Nota sull'Ospedale dei Castelli romani del Coordinamento sanità
 
ilmamilio.it - nota stampa
 
"Forse non c’era un intento criminale ma neanche può trattarsi di una semplice colpa. La sequenza dei fatti ed i tempi degli accadimenti mostrano, al di là di ogni ragionevole dubbio, l’intento di favorire la sanità privata a discapito di quella pubblica e, conseguentemente, a danno della salute dei cittadini.
 
La desertificazione dei servizi territoriali, surrogati con l’apertura pre-elettorale del Nuovo Ospedale dei Castelli, spacciata come razionalizzazione dei costi ad opera di un Commissario virtuoso, è risultata nei fatti in una riduzione dei servizi. 
consorzio ro.ma
 
È un delitto preterintenzionale quello perpetrato nei confronti di una popolazione sempre più vecchia e sola che, con la difficoltà negli spostamenti e nei pagamenti, si trova deprivata di servizi di base e di prossimità come ambulatori infermieristici, consultori familiari, centri di prelievo, ecc. Fare una terapia iniettiva, una medicazione, un prelievo di sangue, avere assistenza domiciliare è diventato proibitivo per una larga fascia di popolazione.
Intanto il NOC, spacciato come rimedio per tutti i mali, dimostra ogni giorno la sua inadeguatezza organizzativa e, quindi, funzionale.
 
Per informare i cittadini sullo stato delle cose e raccoglierne le difficoltà, i problemi e le necessità, sabato 9 marzo, in tutti i comuni dei Castelli contemporaneamente, gli attivisti del Movimento 5 Stelle saranno in piazza con i loro banchetti.
 
Vogliamo una sanità che risponda ai bisogni delle persone, libera dai giochi politici e dagli interessi speculativi.
 
COORDINAMENTO SANITÀ CASTELLI ROMANI M5S
(Gli attivisti di Albano, Anzio, Ariccia, Castelgandolfo, Ciampino, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Marino, Montecompatri, Monteporzio, Nettuno, Rocca di Papa, Velletri)"
 
(Nella foto: inaugurazione Ospedale dei Castelli Romani)
petra fiera 2019

Commenti   

0 #2 Pierino 2019-03-12 12:45
Come mai ROCCA PRIORA NON È citata???
Citazione
+1 #1 Oravla 2019-03-08 19:44
Buonasera,
Criticare e giustificarsi è normale ma oramai le persone sono stufe di tutte le chiacchiere.
Basta con gazebo e fiaccolate.
Istituite un Call Center dove tutti possono segnalare i disservizi e intervenite a salvaguardia dei cittadini.
I componenti del Movimento della Commissione Sanità così svolgono un servizio utile ai cittadini.
Come stanno ore le cose, mi viene in mente una strofa di una canzone di Rino Gaetano "Partono tutti incendiari e fieri, ma quanto arrivano sono tutti pompieri".
Buonaserata.
Citazione