I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, si sveglia Mdp e spara su sindaco, Pd e Litta. Ma dimentica le vecchie amicizie...

mdp profumoROCCA DI PAPA (politica) - In una dura nota il partito di opposizione rivendica la propria linea. "Noi alternativi, gli unici". Ma corsi e ricorsi dicono anche altro

ilmamilio.it

Mdp torna all'attacco e, occupandosi di una questione probabilmente non sua, lancia strali contro il sindaco protemporeggiatore e censore, Crestini e contro il neo segretario del Pd Massimo Litta.

Già, proprio quel Massimo Litta che pure in un passato non troppo lontano (lo scorso inverno) ma anche prima, tanto lontano da Maurizio Querini, oggi uno dei 3 portabandiera di Mdp insieme a Pasquale Boccia e a Carlo Ponzo. Sono anche loro #quellicheceranoprima contro cui Litta oggi si scaglia per cercare di spostare l'attenzione altrove (LEGGI l'articolo del 22 agosto). Difficile dimenticare proprio quell'accostamento Querini-Litta che oggi il comunicato Mdp invece ignora gettando sulla graticola, a fini strumentali alla propria opposizione, l'ex amico.

Corsi e ricorsi di un centrosinistra roccheggiano ai minimi termini all'interno del quale, purtroppo, la necessaria operazione ricambio è ancora lungi dal partire ed anzi si assiste al tentativo ripetuto di riproporre vecchi schemi. Volente e nolente bocciati nel 2016.

Ecco insomma quanto scrive Mdp.

"Alla luce di quanto è accaduto in questi giorni in merito all'assunzione temporanea presso il nostro Comune, dell’attuale segretario del PD, Massimo Litta, evidenziamo con profondo sdegno che la politica dell'inciucio, oggi è l’abito preferito del Sindaco! È tutta qui la fotografia di questa amministrazione, vuota di contenuti, idee e progetti, ma stracolma di intrighi!

Il grande imbroglio si sta chiarendo ed è sotto gli occhi di tutti!

Un Sindaco propenso agli inciuci, agli accordi di coorte sottaciuti, che con arroganza e presunzione decide le sorti di questo paese, vittima ormai di degrado e malcostume politico.

La nota del 26/7 u.s. (Prot.18031) con cui il Sindaco ha richiesto al Comune di Grottaferrata la figura il sig.Litta per svolgere la funzione di istruttore tecnico presso il nostro Ufficio Urbanistica (LEGGI l'articolo del 21 agosto), induce a pensare che sia tutto figlio degno del peggior politicante!

Chissà cosa ne pensa di questa “chiamata”del Sindaco, chi, a capo chino, alza silenziosamente la mano tra i banchi della maggioranza...

Dalle dichiarazioni del neo segretario del Pd di Rocca di Papa emerge chiaramente un asse di intesa e collaborazione con l'attuale amministrazione. Del resto anche Giuda era un uomo di Dio!

Articolo Uno MDP Rocca di Papa resta l'unica forza di opposizione di centro sinistra nell'attuale compagine politica. È evidente, infatti, che il Pd a Rocca di Papa non possa più rappresentare una valida e seria alternativa all'attuale amministrazione, per gli elettori di centro sinistra.

Prendiamo le distanze da questo asservimento alle logiche della più bassa politica!

Ci rattrista l'idea che la politica sia diventata questo, nell'imbarazzo generale di chi ancora crede a valori e idee per il Paese! Articolo Uno MDP ribadisce in maniera inequivocabile la propria posizione, quale forza di opposizione, nel rispetto degli elettori che hanno creduto in un progetto alternativo all'attuale maggioranza! Saremo la voce di quel popolo di centro sinistra che nn si riconosce in questa amministrazione!".