I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: era stato investito sulla Tuscolana il 31 gennaio, è morto il dentista Gianfranco Retico

retico gianfrancoFRASCATI (cronaca) - Stava andando a Villa Sora per la festa di San Giovanni Bosco: uno specialista molto conosciuto ed amato a Colonna e San Cesareo

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Era stato investito nel tardo pomeriggio dello scorso 31 gennaio mentre attraversava la via Tuscolana, ai piedi di Frascati, per recarsi presso l'Istituto salesiano di Villa Sora per le celebrazioni in onore di San Giovanni Bosco.

LEGGI Frascati: 75enne investito sulla Tuscolana da una Tiguan

E' scomparso nelle scorse ore Gianfranco Retico, 75enne dentista molto conosciuto tra Colonna e San Cesareo. L'uomo era stato soccorso e ricoverato inizialmente al "San Sebastiano" di Frascati dove era entrato con un codice giallo ma poi le sue condizioni si erano aggravate ed era stato trasferito al Policlinico Umberto I dove nonostante le cure dei sanitari è venuto a mancare.

Il dentista era volto molto noto nelle comunità dove operava, anche insieme al figlio Marco, anche per aver per anni offerto assistenza dentistica gratuita ai poveri. Una persona amata e stimata, un professionista esemplare la cui scomparsa ha creato una grande emozione e commozione. Gianfranco Retico lascia i due figli.

L'accusa per l'investitore 62enne che in quella maledetta sera alla guida della sua Tiguan non si era accorto dell'anziano che stava attraversando, diventa ora quella di omicidio stradale. Già nell'immediatezza del grave incidente la polizia locale di Frascati, intervenuta per soccorsi e rilievi, aveva proceduto al ritiro della patente dell'automobilista, di Frascati, anche lui medico.

petra frascati 1809