I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Antenne Ciampino, Abbondati: "Che strano, dichiarazione prodotta proprio dalla concessionaria"

CIAMPINO (politica) - L'ex consiglieri comunale replica ancora al Pd. Continua il botta e risposta

ilmamilio.it - nota stampa

“La propaganda la fa il PD e purtroppo la fa sulla salute dei cittadini”. E’ il secco commento dell’ex consigliere comunale Guglielmo Abbondati, esponente del movimento Partecipazione Civica, alla replica del Pd. 

“Se questo progetto migliora davvero la qualità della vita dei ciampinesi – dice Abbondati – come mai se ne vantano solo dopo un anno, quando le persone cominciano ad interrogarsi sul proliferare di queste antenne nel centro cittadino?”.

LEGGI Antenne Ciampino, il Pd replica ad Abbondati: "Demagogia da campagna elettorale"

“Forse perché avrebbero dovuto spiegare come mai i nuovi impianti sono montati in aree sensibili, a pochi metri dalle scuole “G. Rodari”, “P. Sarro”, dal Palazzetto dello sport di Via Cagliari o all’ingresso del Parco “A. Moro”? E’ mai è possibile che la compatibilità con questi luoghi sensibili è stata accertata, mediante una dichiarazione prodotta dalla stessa società concessionaria?”.

“Magari questi interrogativi li avremmo posti in Consiglio comunale – prosegue Abbondati -  dove il progetto sarebbe dovuto passare, visto che la concessione di aree pubbliche è materia di competenza dell’organo consiliare. Speriamo sia l’Arpa Lazio a verificare il rispetto dei limiti d’esposizione della popolazione residente, a garanzia della salute dell’intera comunità di Ciampino”.

petra frascati 1809