I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

I 5 stelle di Frascati: "Mozione della minoranza per chiedere dimissioni D'Uffizi"

FRASCATI (politica) - Una nota da parte del Movimento sui fatti di qualche giorno fa

ilmamilio.it - nota stampa

Dal Movimento 5 stelle di Frascati riceviamo e pubblichiamo.

"E’ ormai ampiamente noto quanto di increscioso avvenuto nella giornata in cui era in corso l’ultima seduta del Consiglio Comunale. Un alterco sfociato in un colpo da parte del presidente del Consiglio Comunale ai danni di un imprenditore, secondo quanto riportato dai numerosi testimoni presenti e dalle cronache locali, a seguito di un acceso scambio di battute.
petra frascati 1809Come rappresentanti dei cittadini nelle Istituzioni non possiamo esimerci dallo stigmatizzare pubblicamente il comportamento di un esponente della maggioranza che, ancor più considerata la carica istituzionale di presidente del Consiglio, dovrebbe incarnare un esempio di civiltà e di rettitudine morale. Spesso in casi simili si richiama ad un distinguo tra il contesto della vita privata e gli atteggiamenti tenuti nello svolgimento del proprio ruolo pubblico: riteniamo questa non possa rappresentare assolutamente una giustificazione valida verso alcun atto di violenza; ed è bene ricordare, fattore aggravante in un quadro già aberrante, come il diverbio sia avvenuto proprio davanti l’ingresso della sede del Comune di Frascati.
Non ci interessa stabilire se in quella occasione Franco D’Uffizi indossasse o meno la divisa da presidente del Consiglio: si tratta di una carica istituzionale la cui importanza dovrebbe essere rispettata in ogni ambito ed in ogni contesto, innanzitutto da chi per primo, essendone stato investito dell’onere e dell’onore, dovrebbe comprenderne il valore. 
Per questo riteniamo che anche di fronte ad una accesa discussione farcita di insulti il Presidente del Consiglio non si sarebbe dovuto "far giustizia da solo" ma avrebbe dovuto allontanarsi e segnalare l'episodio alle autorità competenti.
Abbiamo quindi presentato, nella persona della nostra Portavoce Lucia Santoro ed insieme a tutti i membri dell’Opposizione, una Mozione per impegnare il Sindaco a chiedere formalmente le dimissioni da Presidente del Consiglio Comunale del Consigliere D’Uffizi.
Un atto dovuto per restituire la giusta dignità ad un’Istituzione colpevolmente danneggiata da comportamenti deprecabili che ne sminuiscono l’enorme valore e lo spessore.

Commenti   

0 #2 sara 2019-02-04 10:01
Dei problemi veri, cioè il recupero di tutte le somme distratte dalla vecchia gestione STS non ne parla più nessuno?
Delle scuole fatiscenti neanche ? Ecc........
Citazione
0 #1 sara 2019-02-04 10:00
Fossero questi i problemi di Frascati.
Citazione