I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Lite e colpo proibito sotto il Comune di Frascati, il quadro appare più chiaro. Parla Dessì

FRASCATI (attualità) - Protagonisti dell'alterco un esponente di rilievo della maggioranza ed un imprenditore di zona

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sembra essersi definito quanto accaduto venerdì scorso, 25 gennaio, verso le 12,30 in piazza Marconi, a pochi metri di distanza dall'ingresso del Municipio di Frascati.

Un alterco che sarebbe terminato con un colpo proibito da parte di uno dei due uomini che pochi istanti prima avevano avuto uno scambio di battute piuttosto acceso.

A confermare quanto accaduto è il senatore Emanuele Dessì, testimone diretto, che proprio ieri su Facebook è intervenuto in uno scambio di commenti confermando quindi l'identità dei protagonisti del fatto che, come detto, ha avuto diversi altri testimoni. "Purtroppo - dice il senatore, raggiunto telefonicamente - sono episodi che non dovrebbero accadere. Un consigliere comunale di rilievo della maggioranza ed un noto imprenditore di zona, i cui nomi sono ormai di dominio pubblico in città, hanno avuto una discussione sotto il Comune al termine della quale il consigliere ha colpito l'altro".

petra frascati 1809Del fatto si parla molto in città da giorni.

Si resta in attesa dell'eventuale intervento da parte dei due protagonisti per l'esposizione della propria versione dei fatti. Un episodio che, ovviamente, sta scaldando la scena politica cittadina già particolarmente vivace in questa fase di vita amministrativa.

scuole pie frascati 190122