I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Zagarolo, inaugurato lo 'Spazio Attivo'. Presente Nicola Zingaretti

ZAGAROLO (attualità) - Nella splendida cornice storica di Palazzo Rospigliosi

ilmamilio.it

Si è inaugurato questa mattina, Venerdì 11 Gennaio, lo Spazio Attivo di Zagarolo di Lazio Innova, nella splendida cornice storica di Palazzo Rospigliosi Zagarolo. Al taglio del nastro, a fianco dell'Amministrazione comunale di Zagarolo, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti; il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori; l'Assessore alle Attività Produttive della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella; il Presidente di Lazio Innova, Paolo Orneli; il Dirigente di Spazio Attivo, Luigi Campitelli; la Responsabile dello Spazio Attivo di Zagarolo, Berenice Marisei; i Sindaci del territorio e le autorità degli Enti sovracomunali della Città Metropolitana di Roma.

carne fresca

"Quella di oggi è un’inaugurazione importante. Un taglio del nastro che la nostra Comunità, questa Amministrazione comunale e la Regione Lazio aspettavano da tempo - ha sottolineato il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. - Saranno le nuove generazioni i principali fruitori di questi spazi, saranno le loro idee a diventare reali ed accessibili. L’imprenditoria giovanile avrà uno Spazio attivo, un luogo di incubazione affinché quel modello imprenditoriale non possa svanire, ma proiettarsi nel futuro e, perché no, diventare un’attività professionale a tutti gli effetti. La strada è ancora lunga e dovrà essere percorsa a fianco dei Sindaci del comprensorio.

Il taglio del nastro con Nicola Zingaretti è specchio di quanto Zagarolo stia investendo in termini economici e di idee. Abbiamo eredito un Palazzo Rospigliosi ristrutturato, pronto per nuovi progetti e una nuova strategia sostenibile. Non ci siamo fermati e abbiamo tessuto i rapporti con la Regione Lazio per lo Spazio Attivo. Non ci siamo fermati e abbiamo fatto partire, a fine 2018, la ristrutturazione del retromastio di Palazzo: vogliamo ultimare la ristrutturazione e aprire ancora una nuova strada di sviluppo. Zagarolo non si ferma".