I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Sfruttamento della prostituzione: arrestata 50enne dai Carabinieri

Risultati immagini per carabinieriROMA (cronaca) - L'inchiesta dei Carabinieri
 
ilmamilio.it
 
I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato una cittadina cinese, di 50 anni, responsabile di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in danno di due connazionali. A seguito di numerose segnalazioni di un viavai di uomini da un appartamento in via Publio Rutilio Rufo e da un centro massaggi in via Tuscolana, i Carabinieri hanno predisposto una serie di servizi di osservazione e di pedinamento al fine di verificare quanto accadesse.
 
Gli accertamenti hanno portato alla luce un giro di prostituzione che avveniva nei due locali indicati con un modalità ben collaudata: i clienti contattavano su alcune utenze telefoniche la 50enne che si accordava per il tipo di prestazione sessuale, il prezzo ed il luogo in cui l'incontro sarebbe avvenuto, o presso l'appartamento di via Rufo o presso il centro massaggi.

I Carabinieri hanno anche eseguito accertamenti sulle utenze telefoniche della maitresse, risultate collegate a numerosi annunci pubblicati online su diversi siti. Ieri pomeriggio, fingendosi clienti, i militari hanno fatto irruzione nei due immobili, dove in flagranza di reato hanno arrestato la cittadina cinese e identificato le due connazionali sorprese con due clienti, dai quali avevano ricevuto soldi per la prestazione sessuale pattuita e che avevano consegnato alla loro sfruttatrice. 
carne fresca