I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Doppia scossa di terremoto nella notte tra Roma e i Castelli romani

COLONNA (attualità) - Molto avvertito il primo evento, alle 00.52, con epicentro a Gallicano. Unica replica finora registrata quella delle 3.58 a Colonna, con magnitudo 1.3

ilmamilio.it

Paura nella notte per una doppia scossa di terremoto, la seconda delle quali però di magnitudo decisamente modesta, che ha interessato la provincia di Roma.

Alle 00.52 la terra ha tremato con magnitudo 3.2 e epicentro a Gallicano nel Lazio, tra Colonna e Zagarolo. La scossa è stata distintamente avvertita in gran parte dei Castelli romani, nella zona casilina-prenestina ed anche nella stessa Capitale.

Una scossa che, a quanto si apprende, non avrebbe comunque fortunatamente prodotto danni.

L'evento si è poi ripetuto alle 3.58 con magnitudo 1.3, con una energia dunque ben 900 volte inferiore a quella precedente, e con epicentro a Colonna.

LEGGI Le telecamere di Agorà a Frascati: "I Castelli sottostimano il rischio terremoti". L'Ingv conferma

petra frascati 1809carne fresca