I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

I droni dell'Enea a caccia di criticità strutturali sulle chiese di Monte Porzio Catone, Rocca di Papa e Frascati

duomo assunta roccadipapa 3d ilmamilioFRASCATI (attualità) - Il vescovo Martinelli ufficializza la collaborazione in atto tra diocesi ed Ente. "L'8 per mille non basta per interventi straordinari"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Toccherà ai droni dell'Enea, grazie all'utilizzo anche di altre attrezzature specifiche e del knowhow dell'Ente nazionale di energia alternativa di Frascati e della Casaccia, il compito - importante - di monitorare lo stato di salute delle chiese della diocesi di Frascati.

E' questa la novità di rilievo annunciata dal vescovo Raffaello Martinelli nelle scorse ore.

Bcc Castelli Romani Tuscolo

Una collaborazione, come ha avuto modo di evidenziare il pastore della Chiesa tuscolana, nata nei mesi scorsi e che aiuterà molto la diocesi a valutare l'esistenza di possibili criticità strutturale nelle case del Signore disseminate sul territorio.

Una necessità già evidente da tempo ma resa più urgente dopo il crollo, a Roma, del tetto della chiesa di San Giuseppe Artigiano nello scorso agosto.

La prima attività, quella che appare più urgente, riguarderà il Duomo di San Gregorio Magno a Monte Porzio Catone che, come noto, è stato interessato nei mesi scorsi dal danneggiamento della copertura del campanile di destra della chiesa (LEGGI Paura a Monte Porzio Catone: fulmine danneggia il campanile del Duomo. Piazza transennata e 20 persone evacuate - FOTO).

petra frascati 1809

Proprio per il Duomo monteporziano ci sarebbe, a quanto pare, il timore che ci possano essere altre criticità sulle quali tenere gli occhi ben aperti. A coordinare queste prime attività, secondo quanto dichiarato da monsignor Martinelli in sede di conferenza stampa, saranno i due esperti Enea ingegner Paolo Clemente e l'architetto Styliani Fanou.

Altre strutture sulle quali si procederà nel corso dei prossimi mesi ad attenti monitoraggi grazie alle attrezzature ed alle conoscenze Enea, saranno il Duomo di Santa Maria Assunta in cielo a Rocca di Papa (nella foto in alto, tratta da maps.google.it) e la chiesa del Gesù a Frascati.

sfaccendati 181212

carne fresca

Si tratta di tutti edifici che, ormai datati, hanno da tempo necessità di manutenzioni straordinarie e per ognuno dei quali ci sono problematiche specifiche.

Nel caso della chiesa del Gesù di Frascati, famosa per la finta cupola realizzata al centro della navata da Andrea Pozzo, il problema sono l'umidità e le infiltrazioni.

"I fondi che la Chiesa mette a disposizione con l'8 per mille - ha spiegato il vescovo Martinelli - purtroppo non sono sufficienti per questo genere di lavori straordinari. Come avvenuto ad esempio nel recente intervento di rifacimento dalla scalinata della Cattedrale di San Pietro a Frascati, il contributo dei fedeli, dei cittadini e di quei soggetti ed Enti sensibili diventa fondamentale. Una volta completati i monitoraggi ed ascoltati i consigli di Enea, vedremo caso per caso come e quanto procedere con eventuali interventi".

magico natale2018