I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"Baby": le olgettine di Netflix frequentrano l'"Istituto Collodi". Ovvero Ingegneria industriale di Tor Vergata

istituto collodi ingegneria ilmamilioTOR VERGATA (attulità) - L'attesissima serie di produzione completamente italiana è stata lanciata da appena una settimana ma è già un successo di visualizzazioni. E di visibilità

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Una serie attesissima, una produzione italianissima e straordinariamente vicina, anche in termini prettamente fisici, alla Roma di oggi ed alla sua periferia. "Baby", la serie Netflix uscita da una settimana e promozionata largamente, non sta deludendo nel attese né a livello di visualizzazioni né, tantomeno, di critiche.

Bcc Castelli Romani Tuscolo

Sei episodi in questa prima stagione, diretti da Andrea De Sica e Anna Negri con protagoniste Chiara Altieri (Benedetta Porcaroli, la bionda) e Ludovica (Alice Pagani, la mora), ragazze della "Roma bene", i Parioli, che finiscono in un giro di prostituzione giovanile che, di fatto, ne sdoppia la vita.

E' la storia delle "olgettine", raccontata con cruda aderenza lessicale e di temi alla Roma di oggi, che ha attirato su di sé una grandissima attenzione di pubblico e mediatica.

petra frascati 1809sfaccendati 18 11 29Le ragazze e gli altri protagonisti frequentano l'Istituto scolastico "Collodi", struttura privata di alto livello per la quale sceneggiatori, registi e scenografi hanno scelto la Facoltà di Ingegneria industriale dell'Università di Tor Vergata.

L'edificio, che si vede in più occasioni, è ben riconoscibile proprio all'inizio del secondo episodio dal quale è tratto il frame pubblicato in alto.

Le scene degli interni sono girate sia nella medesima struttura che anche nel vicino edificio aule e presso altre location dell'Ateneo romano.

"Baby" è terza serie di produzione italiana che viene scelta e diffusa dal colosso di Netflix. In precedenza era toccato a "Suburra", altra serie di grande successo della quale si attende il lancio ad inizio del prossimo anno, ed al docufilm Juventus FC. Comunque vada, insomma, è stato già un successo.

carnefresca cocktail

 ingegneria torVergata