I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ciampino: doppietta in rosa per la Lega, Daniela Ballico candidata sindaco, Gabriella Sisti vice?

ballico daniela1CIAMPINO (politica) - Il partito di Salvini pronto ad assumere il comando di una possibile coalizione di centrodestra. Il nome della dirigente nazionale Ugl rimbalza proprio in queste ore

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Presentati che sono stati (per ora) i primi due candidati sindaco ufficiosi per le prossime elezioni Amministrative della primavera 2019, Giovanni Villarosa (civico di centrodestra) e Giorgio Balzoni (centrosinistra), ecco che le attenzioni si sono spostate tutte sul centrodestra e in particolare sulla Lega, forza di Governo nazionale alla quale sembra spettare quasi naturalmente la guida di una possibile coalizione d'area.

LEGGI Giovanni Villarosa è già pronto. "Ma quale candidite: siamo un gruppo, così salveremo Ciampino"

LEGGI E' ufficiale: Giorgio Balzoni candidato sindaco di Ciampino per il centrosinistra. "Pensiamo ad una città nuova"

Proprio in queste ore rimbalza, seppur in una scena molto confusa soprattutto in una Lega in cerca di linea e referenti unitari, la clamorosa ipotesi di una "doppietta in rosa": con candidati sindaco e vicesindaco, ovvero, due donne.

sfaccendati 18 11 29

Il nome che arriva in questi minuti è quello di Daniela Ballico, dirigente nazionale UGL (Unione Generale del Lavoro), la medesima organizzazione sindacale che fece da trampolino di lancio per l'ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini (governatrice tra il 2010 e il 2013, quindi da allora deputata). E' dunque quella Ballico, che sarebbe di casa tra Morena e Ciampino per quanto al momento Segretario Confederale UGL e Segretario UGL Milano, il nome giusto per la candidatura a sindaco?

Il nome giusto per la vice sindaco appare invece inevitabilmente quello di Gabriella Sisti che in questi giorni, con un botta e risposta che sa tanto di costuito, ha incassato l'endorsement dei "Socialisti di destra" (LEGGI Comunali a Ciampino, la Sisti ringrazia i socialisti di destra. "Lavoriamo insieme") e da 6 mesi, fianco a fianco col gruppo della consigliera regionale Laura Corrotti, sta lavorando col cappello della Lega a Ciampino.

petra frascati 1809Una "doppietta" rosa dunque destinata ad iscriversi sin da oggi alla grande corsa verso la conquista di uno dei Comuni più in difficoltà finanziarie dei Castelli romani e per il quale il primo atto di governo cittadino potrebbe essere quello della dichiarazione del dissesto?

Così sembrebbe per quanto, ovviamente, finora siamo solamente in fase di rumors.

Rumors piuttosto avanzati.

carnefresca cocktail