I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Serie D: la Vis Artena cade 3-1 in casa del Lanusei

LANUSEI (calcio) - Prestazione sottotono per gli uomini di Punzi

ilmamilio.it - nota stampa

LANUSEI-VIS ARTENA 3-1

Lanusei: La Gorga (84′ Rausa), Kovadio, Likhaxiu, Congiu, Esposito, Sicari (67′ Jo.Tenkorang), Demontis, Bernardotto, Ladu (79′ Nannini), Floris (15′ Quatrana). A disposizione: Girasole, Bonu, Chiumarulo, Ja.Temkorang, Jammeah. Allenatore: Aldo Gardini.

Vis Artena: Scaramuzzino, Capanna, Cristini (57′ Marianelli), Tarantino, Montesi, Binaco, Pagliaroli, Crescenzo (61′ Sabelli), Persichini, Panella (90’ Basilico), Austoni (57′ Origlia). A disposizione: Loscalzo,Cestrone, Gatta, Palombi, Tiberti. Allenatore: Francesco Punzi.

Arbitro: Borriello di Arezzo; Assistenti: Spina (Palermo) e Danese (Trapani).

Ammoniti: Cristini (V), Scaramuzzino (V), Floris (L), Binaco (V), Congiu (L).

Marcatori: 14′ rig.Ladu (L), 45′ Bernardotto (L), 77′ Demontis (L), 85′ Origlia (V).

Bcc Castelli Romani Tuscolo

La Vis Artena esce con una sconfitta dallo stadio Lixius: contro il Lanuesei termina 3 a 1. Primo tempo: Il Lanusei fa la partita nei primi 10′ di gioco, molte le imprecisioni degli ogliastrini nella prima fase. Vis Artena che ha atteso l’avversario. Al 14’ Scaramuzzino ha atterrato Floris, che l’aveva scartato dopo aver ricevuto il lancio lungo di Demontis. Giallo per il portiere ospite e Ladu sul dischetto: rigore forte a mezza altezza che Scaramuzzino non riesce a intercettare pur individuando l’angolo per il vantaggio dei sardi. 1-0.

La prima mezz’ora di gioco sostanzialmente a senso unico. Vis Artena mai pericoloso: il più attivo è stato Pagliaroli, ma fino a quel momento l’attaccante esterno rossoverde ha predicato nel deserto.

petra frascati 1809sfaccendati 18 11 29

Al 45′ azione di Demontis, palla filtrante per Bernardotto che ha battuto uno Scaramuzzino non perfetto. Secondo tempo: L’andazzo non è cambiato nel secondo tempo: Lanusei sempre in controllo. Ma al 61′ occasione per la Vis: Capanna dribbla Kovadio e prende il palo con un bel tiro su cui La Gorga non sarebbe arrivato. Il Vis Artena è salita di tono ed ha occupato la metà campo dei padroni di casa. I cambi di Punzi hanno dato la scossa ai rossoverdi, sotto 2-0 . Al 77′ Bernardotto ha calciato: grande parata di Scaramuzzino con i piedi. Sul calcio d’angolo seguente, Demontis ha calciato un bolide imparabile all’angolino.

Per la Vis Artena rete di Origlia all’84’, autore di un’ottima azione personale conclusa con un tiro a mezza altezza che ha battuto Rausa.

carnefresca cocktail