I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Regione: mozione di sfiducia, Zingaretti si salva. Crisi in Forza Italia. Pirozzi non vota

Risultati immagini per zingarettiREGIONE (politica) - L'opposizione si ferma a 22 voti favorevoli: non bastano

ilmamilio.it

Il consiglio regionale del Lazio ha respinto con 22 voti favorevoli e 26 contrari la mozione di sfiducia al presidente della Regione Nicola Zingaretti. 

Oltre all'assenza di Ciacciarelli (Forza Italia), l'opposizione non ha raggiunto il suo risultato per l'assenza di Cavallari e Pirozzi (presente al dibattito) e il voto contro della consigliera Cartaginese di Forza Italia.

"Sono stato in questi giorni in assoluto silenzio per rispetto delle dinamiche consiliari e per la legittimità di un atto messo in campo da alcuni consiglieri regionali e con la discussione in consiglio che si è conclusa con i numeri che hanno respinto la mozione di sfiducia. Ringrazio i consiglieri, sottolineando quanto a proposito di interesse comune dei cittadini, la cosa peggiore che poteva accadere oggi per la vita dei cittadini del Lazio sarebbe stata la conclusione della legislatura alla vigilia della sessione di bilancio". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in un commento sulla mozione di sfiducia respinta questa mattina in consiglio regionale.

carnefresca cocktail