I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Grottaferrata, la Via Crucis delle perdite d’acqua stradali prosegue ininterrottamente

GROTTAFERRATA – Da Via del Boschetto e Via del Casalaccio fino a Via Marinetti (quella rifatta da Acea)

ilmamilio.it

Dopo lo stop idrico di pochi giorni fa, a causa del quale mezzo paese all'asciutto, Grottaferrata continua a fare i conti con le perdite d’acqua stradali. Nel corso dell’ultima settimana la situazione si è aggravata rispetto ai giorni scorsi. A Via del Casalaccio è stata segnalata una dispersione che, aggiornata a ieri, durava da cinque giorni. Ben oltre, quindi, i tempi di attesa previsti per un intervento di Acea. Non diversa la situazione in Via del Boschetto, dove il flusso idrico fuoriesce copioso e dove da tempo i residenti chiedono un intervento per il rifacimento dell'asfalto di percorrenza. In questo senso è stata protocollata da tempo al tribunale di Velletri e al comune una richiesta corredata da una raccolta di firme.

In settimana, inoltre, disagi anche in Via Marinetti, l’unica strada su cui il gestore aveva ultimato un intervento per la realizzazione di un’intera conduttura (a fronte di un impegno che doveva interessare tutte le aree critiche del paese).

Una impressionante sequenza di segnalazioni, con gravi disagi per una parte consistente della comunità locale.

(foto pubblicata sul gruppo Facebook 'Sei di Grottaferrata se...)

Commenti   

0 #1 ilsuprematismo 2017-08-14 08:14
i supremi conii non rappresentano un movimento artistico che mirava all'essenza Suprema della visione ...... i supremi conii sono i conservatori supremi dei problemi di grotta. Problemi nati e cresciuti con i supremi conii.
Il consumo seriale del territorio è il supremo!
Il consumo seriale delle risorse naturale è opera dei supremi!
Gli abusi e gli abusivismi nati e cresciuti per l'inviato dei supremi!
L'insicurezze strutturali le barriere culturali e architettoniche acquistate e conservate dai supremi!
Dissesto idrogeologico! Dissesto finanziario!
Dissesto del sottosuolo! Dissesto manutentivo!
Dissesto patrimonio pubblico! Dissesto tributi!
Dissesto nei controlli!
Dissesto nelle "sostenibilità!"
Un dissesto che ha origine nella seconda metà degli anni e continua ininterrotta fino ad oggi grazie ai "supremi conii!"
Questo suprematismo deve finire altrimenti i problemi reali non verranno affrontati.
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna